Quartararo a un passo dal titolo MotoGP mentre Rossi saluta

Il pilota francese Fabio Quartararo è a un passo dalla conquista del suo primo titolo mondiale in MotoGP mentre i fan italiani si preparano a salutare Valentino Rossi, che domenica disputerà la sua ultima gara al Gran Premio dell’Emilia Romagna.

Il pilota Yamaha Quartaro, 22 anni, ha un vantaggio di 52 punti su Francesco Bagnaia della Ducati, secondo in classifica a tre gare dal termine della stagione 2021 prima della gara di Misano, sulla costa adriatica italiana.

Con 25 punti, il massimo a disposizione Quartararo diventerebbe il primo vincitore della MotoGP francese se finisse la gara davanti a Bagnaia, che a 24 anni cerca la sua prima vittoria.

Quartararo dovrebbe essere di buon umore dopo aver conquistato un impressionante secondo posto dietro Marc Marquez al Gran Premio delle Americhe in Texas l’ultima volta, che ha definito la sua corsa al titolo questo fine settimana.

È arrivato secondo anche a Misano al San Marino Motorcycles il mese scorso.

“Per quest’ultima parte della gara, la mia mente è cambiata un po’ – ha detto Quartaro – L’ultima volta che siamo stati a Misano, correvo per la vittoria e non pensavo affatto al campionato”.

“Naturalmente farò del mio meglio come sempre per ottenere il miglior risultato possibile questo fine settimana perché è quello che mi diverto di più, ma cercherò di essere intelligente”.

Bagnaia ha buone ragioni per credere di poter prolungare la corsa al titolo per almeno un altro GP, poiché ha spinto Quartararo fuori dalla pole per vincere a Misano a settembre, dopo aver stabilito un tempo record in qualifica.

L’ex portiere russo sarà ansioso di mettere a segno un altro gol davanti a un pubblico di casa appassionato che sarà spesso lì per salutare la leggenda del motocross.

READ  L'Italia fa una forte dichiarazione d'intenti con la vittoria inaugurale sulla Turchia

Il sette volte campione della MotoGP Rossi, 42 anni, è cresciuto guidando a Misano e vive ancora a breve distanza dalla pista, con il suo team motociclistico VR46 di stanza a pochi chilometri lungo la strada nella sua città natale, Tavolia.

Sono attesi ben 35.000 tifosi in pista domenica per l’ultima gara MotoGP di Rossi sul suolo italiano, sperando che possa fiorire per l’ultima volta davanti a un muro giallo di tifosi.

Rossi non è riuscito ad accendere la pista durante la sua lenta marcia verso il ritiro alla fine della stagione ed è classificato 21° assoluto dopo essere entrato nella top 10 solo due volte in tutta la stagione.

Ha concluso con un modesto 17esimo posto a Misano a settembre, che è stata anche l’occasione per i tifosi di rendere omaggio a una delle icone dello sport italiano.

“La gara precedente a Misano è stata davvero un momento emozionante per me”, ha detto Rossi.

“Questa sarà una gara speciale in casa e spero davvero che i tifosi italiani si divertiranno”.

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x