Quattro giurati sono stati rivelati quando “Una Voce per San Marino” ha ricevuto più di 200 candidature

Mentre SMRTV si prepara ad ospitare l’Accademia degli Artisti Emergenti a San Marino a metà dicembre, la stazione Sammarinese ha rivelato alcune nuove informazioni riguardanti la quantità di domande presentate finora e i primi quattro giurati che giudicheranno la categoria “artisti emergenti”.

Seconda scelta nazionale per San Marino

Solo per la seconda volta, SMRTV sceglie di effettuare una selezione nazionale per determinare la sua partecipazione all’imminente Eurovision Song Contest 2022 che si svolgerà a Torino, nella vicina Italia. La loro precedente scelta nazionale, 1in360, si è tenuta nel 2018 nella capitale slovacca Bratislava, dove le cantanti maltesi Jessica e Jennifer Brenning della Germania hanno vinto con “Who We Are”. Questa volta Una Voce per San Marino è il nome della selezione del piccolo Paese e comprenderà due categorie: “Grandi Artisti” e “Artisti Emergenti”.

SMRTV ha ora rivelato che sono state ricevute oltre 200 voci per la categoria Artisti emergenti. Le esibizioni, aperte a tutte le nazionalità, comprendono cantanti di molte nazionalità, le più famose delle quali sono tedesche, russe e svedesi. Infatti, SMRTV ci dice anche che tra i nominati ci sono anche artisti extraeuropei, compresi artisti australiani e statunitensi.

Gli artisti che sono stati selezionati per avanzare nella categoria Artisti Emergenti saranno invitati a frequentare un’Accademia a metà dicembre e all’inizio di gennaio. Quindi, una serie di semifinalisti selezionerà alla fine 9 “artisti emergenti” che si uniranno a 9 “top artist” preselezionati in una finalissima di 18 capitoli il 19 febbraio al Teatro Nuovo, il più grande teatro di San Marino con una capacità di quasi 900 posti. .

Svelati i primi quattro giurati

SMRTV ha annunciato i nomi di quattro giurati che giudicheranno la categoria Artisti Emergenti e selezioneranno 9 finalisti da questa sezione del concorso. Questi sono i seguenti:

  • Cantante e musicista teatrale italiana Roberta Vaccani
  • Compositore italiano Emilio Munda che ha lavorato con opere tra cui Il Volo e Nina Zilli
  • Produttore e tecnico del suono italiano Roberto Costa
  • Il produttore britannico Steve Lyon, che ha lavorato con opere tra cui The Cure e Depeche Mode
READ  Un eremita italiano sull'isola da solo se ne va dopo 32 anni

Curiosi di vedere cosa ha in serbo San Marino per il 2022? Riusciranno a raggiungere la terza qualificazione consecutiva dopo il successo di Serhat e Cent? Fateci sapere nei commenti qui sotto!

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x