― Advertisement ―

spot_img
HomeTechQuesto browser game mostra i limiti del software di riconoscimento delle emozioni...

Questo browser game mostra i limiti del software di riconoscimento delle emozioni AI

Poiché il software AI in grado di riconoscere le emozioni umane sta diventando sempre più popolare, i nuovi giochi per browser vogliono chiarire i limiti della tecnologia. Avvistato prima , Il progetto Emojify è stato creato dal Prof. Guidato dalla professoressa Alexa Hagerty dell’Università di Cambridge. Lo troverai finito . Ti verrà chiesto di guardare la webcam del tuo computer e provare a produrre sei diverse emozioni: felicità, tristezza, paura, sorpresa, disgusto e rabbia. Durante il gioco, noterai che il programma è facile da imbrogliare. Ad esempio, puoi fingere un sorriso per indurla a pensare che sei felice. In definitiva, questo è il punto dell’esperimento.

io

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze sulla privacy. Aggiorna le tue impostazioni Ciò a cui il gioco sta cercando di arrivare è che spesso c’è una disconnessione tra le emozioni che proviamo internamente e il volto che mostriamo al mondo. Ad esempio, pensa a quando qualcuno sta piangendo. Nella maggior parte delle situazioni, lo faranno perché sono tristi, ma è noto che le persone versano anche lacrime di gioia. Gli esseri umani sono disordinati e complicati e tutti sperimentiamo le emozioni in modo diverso. Suggerire che sia possibile distillare ciò che sentiamo in un dato momento in un semplice insieme di emoji non serve a nessuno di noi. Come con C’è anche il problema del pregiudizio razziale. un Ho scoperto che programmi come Face ++ classificheranno tipicamente i volti degli uomini di colore come più arrabbiati e infelici delle loro controparti bianche, indipendentemente dall’effettiva espressione mostrata.

Tuttavia, la tecnologia sta diventando sempre più popolare. Non è solo qualcosa in cui vedi Non di più. Organizzazioni e governi lo usano per tutto, dallo screening Per la sicurezza del passaporto. Anche le mele Nello spazio a un certo punto. Mostrando le carenze del software di riconoscimento delle emozioni, il progetto spera di innescare una conversazione sul suo utilizzo. “Il nostro obiettivo è migliorare la comprensione da parte del pubblico di queste tecnologie e la partecipazione dei cittadini al loro sviluppo e utilizzo”, afferma il gruppo. “Crediamo che attraverso l’intelligenza collettiva e lo scambio di opinioni su questioni così importanti, possiamo responsabilizzare le società a promuovere una società giusta ed equa”.

READ  I seguenti aggiornamenti a Microsoft Flight Simulator aggiungono aerotaxi elettrici e multiplayer competitivo