Rafforzamento delle relazioni economiche italo-austriache: l’Italia riceve il Presidente Federale Austriaco – Vindobona.org

Alexander van der Bellen, Presidente federale dell’Austria, ha visitato Roma questa settimana con una delegazione d’affari. Il presidente era accompagnato da Harald Maher, presidente della Camera economica federale austriaca, che guidava la delegazione degli imprenditori austriaci.

Uno degli obiettivi delle società che accompagnavano la delegazione era sulle energie rinnovabili, poiché l’Italia dovrebbe assicurarsi alcuni contratti redditizi come importante partner commerciale.

Van der Bellen e Maherer, ospitati a pranzo dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, hanno anche visitato la sede dell’azienda energetica ENEL.

“L’Italia è il nostro secondo partner economico più importante e ha grandi efficienze nell’energia verde. È quindi positivo che le aziende austriache dedichino ulteriore attenzione all’Italia”, ha affermato van der Bellen in un incontro con i partecipanti alle imprese. delegazione a Roma.

Ha detto che l’Italia è il principale beneficiario del “piano di ripresa” finanziato dall’Unione europea. Van der Bellen ha spiegato che gran parte del denaro del piano è destinato all’energia verde. “L’Italia sta pianificando importanti investimenti nel settore dell’energia verde nei prossimi anni e speriamo che anche le aziende austriache possano partecipare”, ha sottolineato Van der Bellen.

I due paesi sono simili nei loro sforzi congiunti per ridurre la loro dipendenza dalle energie non rinnovabili e quindi liberarsi dall’arbitrarietà di alcuni esportatori di petrolio, come la Russia.

“A questo proposito, Italia e Austria hanno interessi identici. L’Austria ha le conoscenze tecniche da offrire in una vasta gamma di settori. Non siamo giovani e abbiamo molta competenza nelle tecnologie verdi, ma dobbiamo essere più fiduciosi, ” disse van der Bellen. Il conflitto in Ucraina ha chiarito quanto sia importante trovare fonti di energia alternative.

READ  Mubasher: l'Ucraina imporrà lo stato di emergenza, afferma un alto funzionario della sicurezza

Il capo della Camera economica federale austriaca Mehrer ha sottolineato che l’Austria ha avuto molto successo con le sue tecnologie nel campo delle energie rinnovabili. L’economia verde crea posti di lavoro ben retribuiti e un valore aggiunto di alta qualità. Per ogni lavoro nel settore delle energie fossili, possono essere creati tre posti di lavoro nel settore delle tecnologie verdi.

“Stiamo lavorando per trovare soluzioni per la politica energetica a livello europeo in modo da poter superare l’attuale crisi energetica”, ha sottolineato Maher.

All’ordine del giorno della delegazione, composta da diverse società attive nel settore dell’energia verde, era l’incontro con Francesco Starance, amministratore delegato di ENEL.

“Alcuni dei migliori specialisti austriaci nel settore della tecnologia elettronica sono qui a Roma. L’amministratore delegato di Enel Starace ha mostrato grande interesse per le aziende austriache, che sono attive in settori molto diversi”, ha affermato il presidente.

La delegazione d’affari austriaca comprende Thomas Jungle, CEO di Borealis AG, CEO di AVL List Helmut List e CEO di PV-Invest, Günther Grabner. Presenti anche rappresentanti di Rosenbauer International, Salzburg AG, Schell Gmbh, VTU Group e WEB Windenergie.

Maher ha sottolineato che l’Austria ha avuto molto successo con le sue tecnologie nel campo delle energie rinnovabili. L’economia verde crea posti di lavoro ben retribuiti e un valore aggiunto di alta qualità. Per ogni lavoro nel settore delle energie fossili, possono essere creati tre posti di lavoro nel settore delle tecnologie verdi.

“Stiamo lavorando per trovare soluzioni per la politica energetica a livello europeo in modo da poter superare l’attuale crisi energetica”, ha sottolineato Maher.

READ  Legal Officer, HR Officer Unisciti a Ingredion

Van der Bellen e una delegazione di diverse aziende attive nel settore dell’energia verde hanno incontrato l’amministratore delegato di ENEL Francesco Starace. “Alcuni dei migliori specialisti austriaci nel settore delle tecnologie elettroniche sono qui a Roma. L’amministratore delegato di Enel Starace ha mostrato grande interesse per le aziende austriache, attive in settori molto diversi”, ha affermato il presidente.

Cancelleria presidenziale dell’Austria

Melania Cocci

"Pioniera degli zombi. Fan della tv esasperante e umile. Lettore. Creatore. Giocatore professionista."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x