Ralph’s Italian Ices: uno sguardo alla storia dell’affascinante spot di Staten Island e alla sua espansione nel corso degli anni

Staten Island, New York – Ralph’s Italian Ices occupa un posto speciale nel cuore di molti Staten Islanders.

Per decenni, il negozio, specializzato in una varietà di dessert surgelati, è stato un punto di riferimento per una pausa estiva a tarda notte.

Mentre l’originale Ralph’s Hotel si trova ancora al 501 di Port Richmond Ave. Si è diffuso in altri quartieri nel corso degli anni.

Oltre al flagship store di Port Richmond, Ralph’s ha sedi a 2351 Hylan Blvd., 3285 Richmond Ave., 4212 Hylan Blvd., 890 Huguenot Ave., 6390 Amboy Rd e 1071 Bay Street.

Ecco alcune classiche foto di ritorno al passato, mescolate con un po ‘di storia sull’italiano Ralph Isis.

1996 Advance Photo: Michael Scoularo, Larry Silvestri e John Scolaro – che ha assunto la gestione di Ralph quando nonno Ralph si è ritirato – assaporano il prodotto finale. (Immagine del file preimpostato)

Nel 1928, l’immigrato italiano Ralph Silvestro viaggiò per Staten Island, vendendo neve italiana dal suo camion.

Dopo anni di attività in questo modo, l’azienda si radicò a Port Richmond e nel 1949 aprì il suo primo famoso sito di ghiaccio italiano a Ralph.

Italiano Ralph Isis

1997: Marv Averett degli ugonotti cerca per la prima volta di battere il caldo estivo. (Immagine del file preimpostato)

Nel 1966, nonno Ralph andò in pensione. Le sue figlie Lucille ed Elise hanno continuato l’attività di famiglia. Nel 1985, i tre nipoti del nonno Ralph – Larry, John e Mike – avevano iniziato a lavorare nel negozio di Staten Island.

Italiano Ralph Isis

1986: Gli agenti formano una serie al di fuori di Ralph. (Immagine del file preimpostato)

Ralph si espanse poi per includere altre parti della città, Long Island, New Jersey e Westchester.

READ  Laura Torrisi dopo l’intervento: “Da anni combatto contro l’endometriosi”

A più di settant’anni dall’apertura del suo flagship store, il negozio di Ralph rimane un punto caldo durante i mesi primaverili ed estivi.

Italiano Ralph Isis

1985: I clienti si mettono in fila per assaporare i famosi piatti del Ralph’s Restaurant. (Immagine del file preimpostato)

Vale anche la pena notare che l’italiana Iside di Ralph è apparsa in “Il re di Staten Island”, un film liberamente ispirato al luogo di nascita di Pete Davidson per “Saturday Night Live”.

Mentre gli orari ei mesi di lavoro variano da luogo a luogo, il negozio monomarca di Ralph a Port Richmond di solito opera da aprile a ottobre. (Quest’anno, prevede di aprire il 9 aprile.)

Italiano Ralph Isis

Jacqueline Lindsay, 16 anni, offre del ghiaccio. (Immagine del file preimpostato)

Quali sono i gusti migliori?

Le scelte più popolari dell’anno scorso sono state JellyRing, Spumoni, Rainbow e Lemonade, tuttavia, alcune scelte stagionali erano assenti nel 2020 a causa di problemi di approvvigionamento.

Ma questo non dovrebbe essere un problema quest’anno, secondo la gelateria italiana.

Italiano Ralph Isis

Peter Bonessi, 14 anni, gode di un delizioso assaggio estivo nel 2000 (Advanced File Photo)

Italiano Ralph Isis

La figlia Tiana Castro testa il ghiaccio di Ralph introdotto da sua madre, Dorothy Castro, nel 2000 (Staten Island Advance / Joshua Carp)

Italiano Ralph Isis

2000: Christina Soma, 16 anni, da Westerly riempie un contenitore con il ghiaccio di Ralph durante il suo turno. (Immagine del file preimpostato)

Italiano Ralph Isis

Dillon Greco festeggia il suo tredicesimo compleanno con una pastella al gusto di ghiaccio al famoso Ralph Isis italiano domenica 30 luglio 2006 a Port Richmond. (Staten Island Advance / Chad Rachman)

Italiano Ralph Isis

Il sindaco Michael Bloomberg prende una lezione dal lavoratore italiano del ghiaccio Ralph Gianna Rivera, 16 anni, di Castleton Corners prima di presentarla a Wiindow, come parte di un viaggio per fermarsi a Staten Island. Sabato 12 settembre 2009 (Staten Island Advance / Anthony DePrimo)

Italiano Ralph Isis

Scene notturne dei famosi ghiacci italiani di Ralph per Moments In Time avvistate domenica 30 luglio 2006 a Port Richmond. (Staten Island Advance / Chad Rachman)

READ  Il proprietario dello chef Walnut Creek Prima acquisisce Corso Berkeley

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x