Rio Ferdinand è stato “sconcertato” da Gareth Southgate lasciando i giocatori nella squadra inglese

Rio Ferdinand dice di essere “sconcertato” dalla decisione di Gareth Southgate di mantenere Eric Dyer del Tottenham e Connor Cody dei Wolves nella squadra inglese.

Entrambi i giocatori sono stati inclusi nella lista di controllo dei 26 uomini per le tre partite di qualificazione ai Mondiali contro San Marino, Albania e Polonia.

Southgate non aveva paura di eliminare alcuni dei grandi nomi dalla sua recente squadra, e Trent Alexander-Arnold del Liverpool è stata l’omissione più notevole.

La recente prestazione di Alexander-Arnold per il club e la nazionale è stata alla base della decisione di Southgate, ma Dyer e Cody hanno mantenuto il loro posto nonostante l’agonia della loro squadra.

Ferdinand ritiene che il duo dell’Everton, Michael Kane e Ben Godfrey, avrebbe dovuto invece ricevere un cenno del capo.

Ferdinand ritiene che il marito dell’Everton avrebbe dovuto essere scelto tra Godfrey (a sinistra) e Kane (a destra).

“Mi sentivo un po ‘confuso sulla scelta dei difensori”, ha detto Ferdinand a BT Sport prima della partita di Everton FA Cup con il Manchester City sabato.

“Guardi Dyer, non è un giocatore regolare nella sua squadra, e pensi come ha fatto a entrare già lì? Cady non ha avuto le stagioni migliori.

“Godfrey è arrivato, è corso a terra, è stato fenomenale e ha giocato più centri nella parte posteriore. Giovane giocatore, pensi che andare al torneo per fare esperienza – l’ho fatto, l’esperienza che ho avuto è stata eccezionale”.

“Non solo lui – Michael Kane è stato uno dei punti salienti dei mezzi centrocampisti del campionato quest’anno”.

Ferdinand pensa anche che Tyrone Mings sia fortunato ad aver mantenuto il suo posto
Ferdinand pensa anche che Tyrone Mings sia fortunato ad aver mantenuto il suo posto

Non ci sono state vere sorprese nella scelta di Southgate come difensore centrale, con Harry Maguire del Manchester United, John Stones del Manchester City convocato e Ayron Mings dell’Aston Villa.

Ma Ferdinand ha messo in dubbio altre opzioni per l’allenatore dell’Inghilterra.

“Consa all’Aston Villa è il miglior centro del suo club, ma Tyrone Mings è davanti a lui in Inghilterra”.

Southgate ha sempre sottolineato che i giocatori devono giocare regolarmente per partecipare ai suoi piani e non saranno selezionati solo in base alla reputazione.

Ma il collega critico Julion Lescott era d’accordo con Ferdinand su come era stata scelta quest’ultima squadra.

“Ci sono molte incongruenze nel processo”, ha detto Lescott. “Senti i motivi per cui Trent non c’è, ma poi analizzi il processo di selezione e non aggiungi davvero nulla.

“L’unico inconveniente di Godfrey è probabilmente che ha giocato in diversi ruoli – se avesse giocato metà del centrocampo per la maggior parte di questa stagione avremmo potuto vedere le qualità che possiede”.

Sam Johnston e Villa Ole Watkins del West Brom Albion facevano parte della squadra dei Tre Leoni, che hanno iniziato la loro campagna di qualificazione giovedì a San Marino a Wembley.

READ  Nations League: Who's Next, Rickety - e conferma delle qualificazioni ai Mondiali 2022 | notizie di calcio

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x