Rischio di grandi inondazioni primaverili che si insinuano lungo il fiume Rosso mentre la neve continua a cadere

C’è un alto rischio di gravi inondazioni lungo il fiume Rosso al confine con il Manitoba questa primavera, secondo le nuove previsioni del National Weather Service degli Stati Uniti.

Sebbene siano previste inondazioni da lievi a moderate – con occasionali inondazioni importanti – nella maggior parte del bacino del fiume Rosso negli Stati Uniti settentrionali, aumentano vicino ai confini internazionali.

L’alluvione è significativa nella città di confine di Pembina, ND, quando il livello del fiume raggiunge i 49 piedi. C’è una probabilità del 65% questa primavera e una probabilità del 50% di raggiungere i 50,3 piedi.

Il record è stato raggiunto durante l’alluvione del 1997, quando misurava 54,94 piedi.

Il gelo è più profondo del solito a causa di un periodo di freddo abbastanza lungo per tutto gennaio e inizio febbraio. Amanda Lee, idrologa del National Weather Service degli Stati Uniti, ha detto giovedì durante una conferenza stampa.

Allo stesso modo, la massa di neve ha continuato a crescere, ma c’è una disparità diffusa a causa di numerose bufere di neve e bufere di neve nel corso dell’inverno, ha detto.

Un’altra tempesta ha esacerbato questa situazione. Un avviso di tempesta di neve è stato emesso per parti del North Dakota e del Minnesota Con il sistema che dovrebbe passare attraverso la Red River Gorge tra le 21:00 di giovedì e le 9:00 di venerdì.

Ma c’è un po’ di sollievo all’orizzonte. Il rapporto del servizio meteorologico afferma che le previsioni meteorologiche, sebbene ora più fresche e nevose, si stanno muovendo verso condizioni quasi normali entro l’inizio della primavera.

Questo inverno segna una grande inversione di tendenza rispetto al 2021, che è stato l’anno più secco mai registrato, ma non è così umido come gli anni delle inondazioni dal 2019 all’inizio del 2020.

READ  L'Ucraina avverte di un nuovo attacco russo; Svezia e Finlandia sono vicine all'adesione alla NATO

In quegli anni, il livello del fiume a Pembina raggiunse il picco rispettivamente di 49,38 piedi e 50,57 piedi.

Il rapporto del servizio meteorologico afferma che le condizioni di siccità persistenti dal 2021 significano che c’è spazio nei livelli del terriccio per assorbire una buona quantità di scioglimento della neve se lo scioglimento è delicato e prolungato.

il Previsioni di alluvione primaverile negli Stati Uniti Verrà aggiornato ogni due settimane. Il governo del Manitoba non ha ancora rilasciato una previsione di inondazione.

Altri otto centimetri di neve giovedì hanno spinto il totale stagionale di Winnipeg a 128,2 centimetri, secondo Rob Paula, un meteorologo in pensione di Environment Canada che gestisce il popolare account Twitter robsobs.

La nevicata media per tutto l’inverno è di 127,6 cm e mancano ancora due mesi e mezzo di neve.

Winnipeg ha ricevuto 43,2 cm di neve nel gennaio 2022, mentre ha registrato solo 11,4 cm nel gennaio 2021.

“Abbiamo raddoppiato le nevicate a questo punto l’anno scorso”, ha scritto Paola su Twitter.

L’Interstate 12, da Steinbach al confine con gli Stati Uniti, è stata chiusa giovedì pomeriggio a causa delle cattive condizioni di guida invernali.

Il Lord Selkirk School Department, che va da St Andrews attraverso le comunità lacustri di Grand Marais e Victoria Beach, Ha pubblicato sul suo sito Web che il deterioramento delle condizioni stradali e del tempo lo ha costretto a cancellare gli autobus.

READ  La vedova di Kobe Bryant intenta causa per incidente mortale

Ai genitori è stato chiesto di andare a prendere i figli a scuola il prima possibile, anche se le lezioni dovrebbero durare tutto il giorno.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x