Roger Federer collabora con Robert Deniro nella nuova campagna turistica svizzera

Una volta ho sentito una voce – non so se è vero – che ovunque tu sia in Svizzera, sei a 10 minuti dal lago, quindi c’è sempre un posto dove puoi rilassarti o fare snorkeling. Il Lago dei Quattro Cantoni è bellissimo e il lago più grande è probabilmente il mio preferito in generale in Svizzera. E Bodensee, il Lago di Costanza, a nord, dove mia moglie è cresciuta, ha dei posti incantevoli. Certo, alcuni dei miei laghi di montagna preferiti sono i laghi di montagna, che sono chiaramente molto freddi ma molto belli da vedere. Questi sono quelli che vengono messi sulle cartoline. Posso entusiasmare molto per le escursioni e le montagne, ma penso davvero che le nostre cittadine siano così carine. Le persone sottovalutano quanto sia facile raggiungerli tutti. Anche visitare le città svizzere è sempre divertente.

Ci sono città svizzere adatte alle famiglie che vorresti visitare con i tuoi figli?

Il bello di viaggiare in Svizzera con i bambini [is that] Non diventerà mai noioso. Hai un po ‘di tutto. Vivo fuori Zurigo, che è la città più grande della Svizzera, e se hai bisogno di allontanarti dal caos, puoi guidare per 15 minuti in campagna. Abbiamo grandi musei e anche ottimo cibo, e le nostre grandi città non sono così grandi, quindi girovagare non ti rovinerà alla fine della giornata.

Se sei un turista che viene in Svizzera con i bambini vorrei provare anche i villaggi, sono molto carini. Hai la fontana qui, il piccolo forno lì, la chiesa qui, e dopo hai un paio di fattorie qua e là, e puoi attraversarle tutte in cinque minuti. In estate dovresti davvero andare nei villaggi bernesi come Gstaad o Appenzell, che si trovano nel nord vicino al Liechtenstein e all’Austria. L’orologio sembra essersi fermato.

READ  Lee McNicholas si unisce a Lifted Entertainment come Direttore Creativo, North

Hai appena menzionato il cibo: qual è uno dei piatti svizzeri che secondo te manca alla gente?

Mi piace sempre tornare in Svizzera perché mi manca il suo cibo. Ovviamente amo i cibi italiani, messicani e peruviani. Lo chiami, lo adoro. Ma non esiste il cibo svizzero. Per me è tutta una questione di fonduta e raclette. Amo anche il Lacquerade Basler, di Basilea, la mia città natale, e Rusty con Cordon Bleu. Oh, e anche le carni secche sono piuttosto creative: il bündnerfleisch è semplicemente fantastico.

In qualità di nuovo ambasciatore del turismo svizzero, ho girato un breve annuncio intitolato Robert Deniro di una splendida villa con vista sul Cervino: puoi parlarci di dove si trova?

Era a Zermatt. In realtà non vado a Zermatt da quando avevo 16 o 17 anni, quando ho giocato lì in un torneo di tennis in estate. Ho sempre voluto tornare indietro. Il turismo svizzero mi ha contattato per il film e ha detto: Vogliamo girare a Zermatt. Così ho portato i miei figli e ho preso una vacanza di due giorni con la mia famiglia [after the shoot]. Abbiamo avuto il tempo migliore, come puoi vedere nella pubblicità, e abbiamo fatto tutti i treni e abbiamo preso le gondole su per le montagne, e lo abbiamo fatto. [dog sledding] Con gli husky. È molto creativo. Continui a guardare il Cervino, andando, uh, è così bello.

Stai molto bene per la Svizzera, ma nei tuoi viaggi privati ​​c’è qualche posto – specialmente negli Stati Uniti – che speri di controllare presto la tua lista dei desideri?

Vorrei visitare il Parco Nazionale di Yosemite. Ci sono diversi parchi – il Grand Canyon, come lo chiami – ma ho sentito molte cose carine su Yosemite, quindi questo sarà il prossimo posto in cui andrò a visitare.

READ  Derek Chisora ​​ha confermato contro Joseph Parker il 1 maggio

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x