― Advertisement ―

spot_img
HomeTop NewsRonaldo batte il record. L'Irlanda del Nord supera San Marino

Ronaldo batte il record. L’Irlanda del Nord supera San Marino

Il calcio internazionale è tornato in vigore giovedì quando le squadre di tutta Europa hanno iniziato la loro corsa per qualificarsi a Euro 2024.

La trasferta dell’Inghilterra a Napoli per affrontare l’Italia è stata l’ovvio incontro dei pesi massimi della serata, ma c’è stato intrattenimento in tutto il continente e alcuni dispacci da record.

Ecco come si è svolto tutto.

Italia 1-2 Inghilterra

Declan Rice ha portato l’Inghilterra in vantaggio dopo 13 minuti, prima che Harry Kane mettesse a casa un rigore per raddoppiare il vantaggio dei Tre Leoni e consolidare il suo posto come capocannoniere di tutti i tempi della squadra.

Matteo Retigui ha tirato indietro uno all’inizio del secondo tempo e ha iniziato una grande svolta di slancio, con l’Italia in vantaggio ma incapace di trovare il pareggio, anche dopo il cartellino rosso di Luke Shaw a dieci minuti dalla fine.

Macedonia del Nord – Malta 2-1

I gol nel secondo tempo di Elif Elmas e Darko Çorlenov portano la Macedonia del Nord in vantaggio inattaccabile, nonostante il gol mortale di Yanik Jankam.

Kazakistan 1-2 Slovenia

La Slovenia è dovuta passare in svantaggio dopo che Maksim Samurudov ha portato in vantaggio il Kazakistan nel primo tempo, ma i gol di David Prikalo e Zhan Vybotnik hanno assicurato la doppietta alla Slovenia nella ripresa.

Danimarca 3-1 Finlandia

L’attaccante dell’Atalanta Rasmus Höglund ha fatto poco per placare il furore che lo circondava segnando una tripletta nella vittoria per 3-1 della Danimarca sulla Finlandia.

San Marino – Irlanda del Nord 0-2

La doppietta di Dion Charles ha spinto l’Irlanda del Nord alla vittoria per 2-0 sul San Marino, anche se è stata una prestazione scomoda da parte della squadra ospite nel riportare Michael O’Neill in panchina.

READ  Più neve, nevischio e pioggia: allerta meteo estesa

leggi quanto segue

Bosnia ed Erzegovina 3-0 Islanda

Rade Krunic ha segnato una doppietta nel primo tempo per suggellare una vittoria di routine per la Bosnia-Erzegovina, che ha segnato il terzo gol con Amar Dić allo scoccare dell’ora.

Portogallo 4-0 Liechtenstein

Cristiano Ronaldo è diventato il giocatore con più presenze nella storia del calcio maschile alla sua 197esima partita da titolare con il Portogallo.

Ha poi segnato due volte nella ripresa – un calcio di rigore seguito da un calcio di punizione – dopo che Joao Cancelo e Bernardo Silva avevano già trovato la rete.

Slovacchia 0-0 Lussemburgo

La Slovacchia ha effettuato numerosi tiri in porta, ma ha pagato lo scotto per la sua stravaganza, pareggiando 0-0 contro il Lussemburgo.