Russell ha il ruolo di Direttore della GPDA

Giorgio Russel

Il pilota Mercedes George Russell dice che continua ad apprezzare il ruolo che svolge all’interno della Grand Prix Drivers’ Association.

Il britannico è entrato a far parte della carica di direttore dell’organizzazione, che opera principalmente per la sicurezza dei conducenti, all’inizio della campagna 2021.

Ha assunto il ruolo lasciato libero da Romain Grosjean dopo che il francese ha lasciato la Formula 1 per la IndyCar alla fine del 2020.

Russell ha detto del ruolo che ha recentemente interpretato: “Ad essere onesti, c’è molto da fare.

“Penso ad Alex Wars e Anastasia [Fowle], un altro regista, è stato una parte importante di questo, e fanno la maggior parte del lavoro dietro le quinte. “

Originariamente fondata nei primi anni ’60, quando il suo focus era più legato agli interessi commerciali dei piloti, la GPDA è stata revisionata durante il fine settimana del Gran Premio di San Marino 1994.

Insieme a Russell, Wurz e Fowle, Sebastian Vettel ricopre anche la carica di direttore dell’associazione, ruolo che ricopre dal 2010.

La nomina di Russell nel 2021 è arrivata contemporaneamente a Fowles, mentre Wurz è manager dal 2014.

“Penso che tutti noi piloti abbiamo molto di cui essere grati, per questi due [Wurz and Fowle] specialmente.

“Ma sì, divertiti. Ci sono sempre discussioni in corso e stai solo cercando di migliorare lo sport, e anche in una conversazione con la Formula 1, cercando di migliorare la sicurezza della pista e il design, qualunque esso sia.

“Penso che sia una buona cosa, un po’ diversa, ma [I’m] Divertirsi.”

La GPDA non ha un posto ufficiale all’interno dello sport o della sua governance, sebbene faccia regolarmente pressioni per gli interessi dei conducenti.

READ  Luis Suarez rovina il ritorno del Milan in Champions League mentre l'Atletico Madrid dà una mano al Liverpool

Questo, comprensibilmente, si estende a una lettera scritta alle principali parti interessate dello sport all’inizio di quest’anno per discutere, tra gli altri argomenti, del formato del fine settimana rivisto.

“Tra tutti i piloti, siamo incredibilmente uniti e abbiamo una comunicazione costante con la Formula 1 e la FIA per cercare di migliorare il nostro sport in un aspetto”, ha detto Russell all’epoca.

“Penso sia importante che tra i piloti, la F1 e la FIA, siamo tutti sulla stessa pagina e stiamo spingendo tutti nella stessa direzione”.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x