San Marino diventa il 31esimo Paese ad aderire al moderno accordo 108+

San Marino diventa il 31esimo Paese ad aderire al moderno accordo 108+

In occasione del trentacinquesimo anniversario dell'adesione della Repubblica di San Marino al Consiglio d'Europa, Sua Eccellenza Luca Beccari, Ministro degli Affari Esteri, ha depositato lo strumento di ratifica della delibera Modificare il protocollo Sulla Convenzione sulla protezione delle persone rispetto al trattamento dei dati personali (STCE n° 223), alla presenza del Segretario Generale del Consiglio d'Europa, Ambasciatore Eros Gasperoni, Rappresentante Permanente di San Marino presso il Consiglio d'Europa e la signora Elsa Main, presidente del comitato CETS 108.

San Marino è parte della Convenzione n. 108 dal 2015 e ora si unisce al numero in rapida crescita di paesi parte della convenzione moderna. Convenzione 108+.

Questo è un altro passo avanti e il riconoscimento da parte di molti paesi dell’importanza e della necessità di questo strumento fondamentale, che è uno strumento unico per il coordinamento e la convergenza normativa che traccia la strada verso un’area di libero trasferimento dei dati che preservi la dignità umana e la privacy. La Convenzione 108, e la sua versione rivista, la Convenzione 108+, rimangono l’unico strumento internazionale globale e giuridicamente vincolante che protegge i dati personali e il diritto alla privacy.

Con questo passo, restano solo sette ratifiche per rendere la Convenzione 108+ fondamentale per affrontare le sfide poste dal crescente utilizzo delle nuove tecnologie in un mondo sempre più digitale.

READ  Mangia! "Taste of Italy in LA" metterà in luce pizza, pasta e prosecco fatti in casa - NBC Los Angeles

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x