San Marino – Scozia 0-2: Alex McLeish fischiato nonostante la vittoria

Johnny Russell ha calmato i nervi per fare la Scozia 2-0

L’allenatore della Scozia Alex MacLeish è stato fischiato mentre la sua squadra ha lottato per vincere le qualificazioni a Euro 2020 contro San Marino.

Gli scozzesi sono stati poco convincenti anche nel battere la peggior squadra internazionale del mondo.

Kenny McClain e Johnny Russell hanno segnato i loro primi gol in nazionale, ma un torrente di successi non è arrivato.

La vittoria darebbe alla Scozia almeno la prima vittoria nel Gruppo A dopo aver perso 3-0 contro il Kazakistan giovedì.

Ma rimarranno dei punti interrogativi sul futuro di McLeish in vista del colpo di testa di giugno con Cipro e Belgio.

L’esercito di Tartan ha chiarito i propri sentimenti, mentre cantava “Abbassa l’asse” ai funzionari dell’Unione scozzese.

Vincere non basta per soddisfare i fan

La foto di MacLeish è stata proiettata su un grande schermo prima che le squadre scendessero in campo, provocando fischi dal supporto mobile della Scozia.

Lo shock del risultato del Kazakistan è stato palpabile e la vittoria per 4-0 della Russia nella stessa sede all’inizio della giornata non è stata smorzata dalla scarsa prestazione della Scozia.

I ragazzi di McLeish avevano bisogno di una sveltina per dare ai loro fan qualcos’altro su cui concentrarsi. McClain si è abbassato per ottenere un cross di Ryan Fraser per il colpo di testa nel suo primo gol in nazionale.

Ma è stata una breve tregua dalle nuvole scure sulla squadra nazionale al momento, poiché la Scozia da allora ha vacillato contro la squadra classificata 211a nel mondo.

Il portiere Elia Benedetini ha negato due volte a Stewart Armstrong – il secondo gol è stata una superba parata – ma nient’altro ha minacciato il gol di San Marino.

Callum Patterson, che è stato utilizzato come attaccante nonostante avesse tre attaccanti conosciuti dalla panchina, ha commesso fallo poco prima dell’intervallo, ma non ha fatto molta differenza sotto porta.

Passaggi deviati, passaggi non riusciti a trovare la maglia gialla, e in più di un’occasione la nazione ospitante si è lanciata in contropiede e ha minacciato di fare l’impensabile e di pareggiare.

Tra il primo e il secondo gol sono trascorsi 70 minuti, ed è arrivato nell’intervallo con San Marino acceso in attacco.

James Forrest ha guidato la palla a Mark McNulty, mentre l’uomo di Hibbs ha lasciato il posto a Russell, che è tornato sul piede destro e ha tirato in mezzo alla porta.

Poi ha scelto di nuovo Forest McNulty, che questa volta ha colto l’occasione ma ha messo un leggero colpo di testa.

Il vantaggio di Forrest al 71′ ha iniziato a dare alla Scozia più potenza e dinamismo sulla destra, ma è stato ancora un finale poco brillante, con i tre punti che difficilmente sarebbero stati sufficienti per compensare una furiosa difesa scozzese.

statistiche a tempo pieno

Esercito di tartan inalterato – Analisi

Brian MacLauchlin della BBC Scotland a San Marino

È stata una vittoria, ma non senza alcuni momenti di paura. Una squadra che ha subito sei modifiche alla formazione iniziale lanciata in Kazakistan avrebbe dovuto essere abbastanza buona da segnare una vittoria più convincente contro una squadra che è ufficialmente considerata la peggiore del calcio internazionale.

Circa 4000 armate tartan sono arrivate a San Marino e circa 300 di loro erano anche in Kazakistan e stavano cercando una risposta. Non erano innamorati.

Più durava la partita, più l’atmosfera diventava tesa. Con “sarai licenziato domattina” chiama il tuo capo MacLeish.

Tuttavia, l’atmosfera si è calmata quando Russell ha segnato il secondo gol e i nervi si sono calmati, ma nel complesso la prestazione è stata priva di velocità e spinta contro i giocatori che torneranno domani a lavorare nelle loro fabbriche e guidare i loro taxi.

Indubbiamente sorgeranno domande sui preparativi e sulle esibizioni.

Ma la domanda più grande è se MacLeish sarà ancora responsabile delle qualificazioni di giugno.

Callum McGregor
Callum MacGregor era uno dei tanti giocatori scozzesi frustrati quella notte

allineare

San Marino

formazione – composizione 4-5-1

  • 23benedettini
  • 11Batistini
  • 14Seafolly
  • 6Simonciniè stato sostituito daLunadeia 86′Minuti
  • 3fallimento
  • 18BerardiPrenotato in 90 minuti
  • 9Molarone
  • 21Golinucci
  • 17Golinucci
  • 20Hirschè stato sostituito daGrandonea 78′Minuti
  • 7Vitaoliè stato sostituito danania 61′Minuti

alternative

  • 1Dai
  • 2Cesarini
  • 4Batistini
  • 5Lunadei
  • 8nani
  • 10giardini
  • 12benedettini
  • 13Grandone
  • 15°Brolli
  • 16Rinaldi
  • 19Sensei
  • 22Tomasini

Scozia

formazione – composizione 4-2-3-1

  • 1Payne
  • 2O’Donnell
  • 4Bates
  • 5Makina
  • 3Robertson
  • 8Maclean
  • 6McGregorè stato sostituito daMcTominaya 57′MinutiPrenotato in 90 minuti
  • 7contatto
  • 10Armstrongè stato sostituito daforestaa 71′Minuti
  • 11congelatore
  • 9Pattersonè stato sostituito daMcNultya 37′Minuti

alternative

  • 12McLaughlin
  • 13Palmer
  • 14sutter
  • 15°flick
  • 16McGinn
  • 17McTominay
  • 18SHINee
  • 19salute
  • 20foresta
  • 21Kelly
  • 22McBurney
  • 23McNulty

Regola:
Manuel Schuttengrober

Presenza:
4077

testo dal vivo

READ  L'australiano Joe Montemoro sarà annunciato come allenatore della Juventus femminile, calcio italiano, ex allenatore dell'Arsenal

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x