San Marino-Scozia 0-2: Kenny McClain e Johnny Russell segnano una vittoria poco entusiasmante | notizie di calcio

La Scozia ha portato a termine il lavoro, ma non è stata entusiasmante poiché domenica ha battuto il piccolo San Marino per 2-0 nella partita di qualificazione europea del Gruppo A.

Nel tentativo di superare il segno dopo la sconfitta per 3-0 in Kazakistan a metà settimana, la Scozia è avanzata con un colpo di testa di Kenny MacLean (4) contro la squadra sotto di loro con 171 posizioni nella classifica FIFA.

Utilizza il browser Chrome per un lettore video accessibile

I tifosi scozzesi hanno riso nel primo tempo andando in vantaggio solo per 1-0

Valutazioni dei giocatori

San Marino: Benedettini (6), Palazzi (6), Simoncini (6), Battistini (6), Cevoli (5), Mularoni (5), A Golinucci (6), E Golinucci (5), Vitaioli (5), Berardi (5 ) )), Hirsch (5)

Sottotitoli: Nanni (6), Grandoni (NA), Lundaei (NA)

Scozia: Ben (6), O’Donnell (5), Bates (5), McKenna (5), Robertson (6), Russell (6), McGregor (5), McLean (6), Fraser (6), Patterson (5 ) , Armstrong (5)

Sottotitoli: McNulty (5), McTominay (6), Foresta (7)

uomo partita: Giacomo Forrest

C’è stata una presa in giro dei tifosi scozzesi in viaggio all’intervallo poiché hanno condotto solo 1-0 contro la squadra con il punteggio più basso nel calcio internazionale, e ci sono voluti fino a 74 minuti prima che prendessero il secondo posto quando Johnny Russell è semplicemente finito su calcio d’angolo calcio. .

La Scozia ha dominato la palla, il possesso palla del 76% e 21 tiri in porta, ma la loro incapacità di creare molte occasioni chiare ha frustrato i loro chiassosi seguaci, che ancora una volta hanno deriso a tempo pieno e hanno anche cantato “sack the board”. Hanno lasciato che la loro rabbia verso SFA fosse nota dappertutto.

Lo scozzese Scott McKenna reagisce durante le qualificazioni Euro 2020, partita del Gruppo A allo stadio di San Marino, Serravalle.
immagine:
Scott McKenna ha risposto a un’occasione persa nel secondo tempo

McClain ha calmato i nervi dopo appena quattro minuti, si è piegato basso per prendere un cross di Ryan Fraser nell’angolo più lontano, avrebbe dovuto essere 2-0, ma per bloccare la splendida doppietta di Stewart Armstrong Elia Benedettini.

READ  "Roger Federer, ho una sensazione speciale"

San Marino ha causato un breve momento di ansia nella difesa scozzese quando Adolfo Hirsch ha ruotato Scott Payne, ma è stato in grado di colpire solo la rete laterale perché il suo tocco pesante lo ha portato troppo lontano.

Notizie di squadra

Callum Patterson ha ricevuto la maglia numero 9 quando l’allenatore della Scozia Alex McLeish ha apportato sei modifiche dopo la sconfitta per 3-0 di giovedì contro il Kazakistan. Patterson ha iniziato nel mezzo di una nuova serie di vittorie consecutive dove è stato eliminato da Ryan Fraser e Johnny Russell.

Stephen O’Donnell e il capitano Andy Robertson sono entrati come difensore centrale mentre Kenny McClain è stato reclutato a centrocampo. James Forrest è stato tra i giocatori retrocessi in panchina insieme a Liam Palmer, Graeme Cheney, John McGinn, Oliver Burke e Olly McBurney.

L’introduzione di Armstrong da parte di James Forrest ha causato più problemi a San Marino, che ha giocato un turn nel secondo quando il suo cuore destro ha trovato la strada per Russell, che ha girato attorno al portiere prima di sparare a porta vuota.

L’attaccante dell’Hibs Mark McNulty ha mancato un giocatore per il 3-0, dirigendosi in un acro di spazio a otto yarde dal cross di Forest e rimanendo 2-0 mentre i tifosi scozzesi hanno espresso ancora una volta i loro sentimenti a tempo pieno.

San Marino Manuel Battistini (a sinistra) e la scozzese Ryan Fraser combattono per la palla durante la qualificazione a UEFA Euro 2020, partita del Gruppo A allo stadio di San Marino, Serravalle
immagine:
Manuel Batistini di San Marino (a sinistra) e Ryan Fraser di Scozia competono per la palla

Direttore

Alex McLeish: “Siamo partiti bene dai kazaki e penso che questo abbia lasciato alcuni di noi sotto shock. Abbiamo gestito la seconda partita, se non in modo fantastico, ma è stato professionale”.

Statistiche Opta

  • La Scozia ha vinto ciascuno dei sette incontri contro San Marino in tutte le competizioni, segnando 21 gol senza risposta.
  • Dallo 0-0 contro l’Estonia nel novembre 2014, San Marino ha perso 29 partite consecutive in tutte le competizioni con un punteggio totale di 122-3.
  • La Scozia ha vinto 2-0 in ciascuna delle quattro trasferte a San Marino.
  • San Marino ha subito 37 gol dall’ultima volta che ha segnato nel settembre 2017 contro l’Azerbaigian.
  • Il primo gol di Kenny MacLean per la Scozia è stato il più vicino in una partita in trasferta da quando Darren Fletcher ha segnato dopo quattro minuti nella vittoria per 3-0 della Scozia sulla Slovenia nell’ottobre 2005.
  • James Forrest ha partecipato a sei gol nelle ultime quattro partite con la Scozia (5 gol, 1 assist).
  • Ryan Fraser è stato direttamente coinvolto in cinque gol nelle ultime tre partite con la Scozia, fornendo almeno un assist a partita (1 gol, 4 assist).
  • San Marino non è riuscito a segnare un solo tiro in porta in questa partita.

Utilizza il browser Chrome per un lettore video accessibile

Il capitano della Scozia Andy Robertson ammette che la fiducia in campo è bassa, ma è felice di aver battuto San Marino nelle qualificazioni europee.

Qual è il prossimo?

La Scozia ora ospita Cipro l’8 giugno, prima della trasferta in Belgio l’11 giugno, entrambe nelle qualificazioni europee.

READ  Perché lo è sempre? La gioia e il dolore di Mario Balotelli e perché i tifosi del Manchester City lo amano ancora - Dominic Farrell

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x