San Marino vs Scozia: hanno la possibilità di far arrabbiare la squadra di Alex McLeish? | notizie di calcio

San Marino non dovrebbe destare preoccupazione per la Scozia, che ha perso 3-0 contro il Kazakistan. Stiamo valutando se domenica i piccoli potranno fare l’impensabile.

Parlando dopo lo shock per 3-0 della Scozia contro il Kazakistan, Craig Gordon crede che San Marino “potrebbe immaginare le sue possibilità”, nonostante sia il paese con il punteggio più basso nel mondo del calcio con 37 gol subiti nelle ultime 10 partite.

Utilizza il browser Chrome per un lettore video accessibile

Gordon Strachan e Craig Gordon discutono di cosa è andato storto per la Scozia mentre sono stati umiliati in Kazakistan, definendola la peggiore sconfitta della loro storia.

Quindi, l’ex numero 1 della Scozia ha ragione? Dai un’occhiata più da vicino…

So che hai perso 3-0 in Kazakistan, ma abbiamo perso 5-0, quindi nel complesso non è stato poi così male!

Il centrocampista sammarinese Enrico Golinucci

San Marino è abituato a perdere

San Marino ha segnato il suo primo gol contro l'Inghilterra nel novembre 1993
immagine:
San Marino ha segnato un gol contro l’Inghilterra in meno di 10 secondi nel 1993

Potresti pensare che la Scozia non dovrebbe avere molto di cui preoccuparsi. San Marino è classificata come la squadra più bassa del calcio mondiale e ha vinto solo una partita riconosciuta dalla FIFA nella sua storia, perdendo solo sei volte.

La loro unica vittoria per 1-0 è stata contro il Liechtenstein nell’aprile 2004, mentre l’ultimo pareggio è arrivato contro l’Estonia nel novembre 2014 ed è terminato senza gol.

San Marino è stato sconfitto più volte, ma la sconfitta per 13-0 contro la Germania nel 2006 è stata una sconfitta record in una partita di qualificazione ai Campionati Europei.

READ  Il pilota dell'Enduro Menzies batte la migliore stagione in Italia

Nel 1993, il retropassaggio sotto-colpito di Stewart Pierce ha visto David Gualtieri segnare in 8,3 secondi per segnare contro l’inglese Graham Taylor. I Tre Leoni sono tornati e hanno vinto 7-1.

Andy Silva (nella foto a sinistra) è il capocannoniere di tutti i tempi a San Marino
immagine:
Andy Silva (nella foto a sinistra) è il capocannoniere di tutti i tempi a San Marino

Il capocannoniere della storia di San Marino è Andy Silva con otto gol, ma si è ritirato nel 2016. Solo un giocatore della nazione di 34.000 gol ha segnato più di una volta, Manuel Marrani, ritiratosi nel 2012, con due gol.

San Marino ha uomini pericolosi?

Nessun giocatore dell’attuale rosa sammarinese ha segnato più di un gol e solo due dei loro giocatori sono calciatori professionisti.

Il portiere Elia Benedetini gioca con il Novara in Serie B e ci sono grandi speranze per il 18enne attaccante del Crotone Nicolas Nani, che ha già collezionato tre presenze con la sua nazionale.

Dal vivo le qualificazioni a Euro 2020

L’allenatore del San Marino Franco Varela di solito schiera la sua squadra con un 5-3-2 ed è probabile che faccia lo stesso contro la Scozia.

Alex McLeish ha indicato gli infortuni dopo aver sconfitto il Kazakistan, ma anche con la Scozia che ha perso giocatori chiave, si aspetta sicuramente che qualsiasi squadra che offre batterà la squadra più forte di San Marino.

Quindi il trauma è sulle carte?

San Marino ha aperto la sua campagna di qualificazione europea con una sconfitta per 5-0 a Cipro e il centrocampista Enrico Gulinucci ha riso quando gli è stato chiesto se il risultato di apertura della Scozia desse loro la speranza di porre fine a una serie di 27 sconfitte consecutive.

“Non era esattamente la speranza”, ha detto. “Vogliamo fare una buona prestazione, ma siamo ben consapevoli che c’è un grande divario tra i tuoi giocatori ei nostri. Sappiamo di essere gli sfavoriti, ma faremo tutto il possibile per impedirti di vincere”.

“So che hai perso 3-0 in Kazakistan, ma abbiamo perso 5-0, quindi nel complesso non è stato poi così male!”

Il parere della critica

Utilizza il browser Chrome per un lettore video accessibile

L’ex centrocampista scozzese John Collins crede che l’allenatore Alex McLeish sia sotto pressione dopo la sconfitta per 3-0 della Scozia contro il Kazakistan

John Collins“Bisogna vincere qualche gol, questo è certo.

“Sono calciatori part-time, il che significa che non saranno in forma come noi, questo è certo. Ci alleniamo ogni giorno, loro non lo sono. Dobbiamo giocare con un ritmo elevato di calcio d’inizio. “

“I tiri in più, i calci di punizione, è tutto fatto in fretta. Non lasciare che si prendano una pausa, non lasciare che rallentino la partita e premili davvero e fallo alto.

“A queste squadre non piace la pressione o il ritmo elevato del calcio, quindi è così che dobbiamo giocare. Non possiamo essere lenti, giochiamo passaggi quadrati. Dobbiamo metterle sotto pressione dal calcio d’inizio e lavorare come loro portiere . È molto semplice.”

La sconfitta shock della Scozia contro il Kazakistan ha sollevato dubbi sulla selezione della squadra di Alex McLeish
immagine:
La sconfitta shock della Scozia contro il Kazakistan ha sollevato dubbi sulla selezione della squadra di Alex McLeish

Charlie NiccolòÈ semplice, dovrebbero battere San Marino e ora arriverò al punto in cui ogni vittoria è una buona vittoria.

“È un risultato commerciale in cui viviamo e dobbiamo prendere dei punti sul tabellone e dovrebbero essere tre punti. Se subiamo anche un pareggio lì, probabilmente è la fine. [for McLeish].

“Nei miei pronostici Sky pensavo che la Scozia avrebbe battuto il Kazakistan 2-1, ma ovviamente mi sbagliavo completamente. La verità è che sono andato 3-0 a favore della Scozia.

“So che a volte siamo cattivi, ma abbiamo sicuramente abbastanza rabbia e qualità per battere San Marino. Forse staremo a guardare da dietro il divano con qualche dito davanti agli occhi”.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x