Scienziati dilettanti aiutano a scoprire due nuovi esopianeti

Scienziati dilettanti hanno aiutato gli astronomi a individuare nuovi pianeti gassosi. Due esopianeti orbitano attorno a una stella simile al nostro sole a 352 anni luce di distanza dal nostro pianeta.

I pianeti B e C, come li chiamano gli esperti, orbitano attorno alla stella HD 152843. È sempre interessante vedere nuovi pianeti scoperti al di fuori del nostro sistema solare. HD 152843 è simile al nostro Sole in molti modi; Tuttavia, la sua massa è circa 1,5 volte maggiore. L’ente benefico scientifico e astronomico, la Royal Astronomical Society, ha condiviso maggiori dettagli sulle ultime scoperte all’inizio di giugno 2021.

Gli esperti dicono che il pianeta B è paragonabile a Nettuno. La sua massa è 3,4 volte maggiore di quella del nostro pianeta. Il pianeta orbita intorno alla stella HD 152843 in 12 giorni. D’altra parte, il pianeta C è 5,8 volte più grande della Terra. Ruota intorno al suo sole in circa 19-35 giorni.

Se dovessimo fare un confronto, considerando che entrambi i pianeti sarebbero nel nostro sistema solare, orbiterebbero molto vicino al Sole.

Il Progetto finanziato dalla NASA, che ha permesso alle persone di aiutare a cercare esopianeti utilizzando i dati del Transiting Exoplanet Survey Satellite, o missione TESS, della NASA, ha permesso agli scienziati cittadini di aiutare a scoprire questi due pianeti partecipando a Planet Hunters TESS.

Gli scienziati cittadini volontari utilizzano i dati di TESS per cercare tra i grafici che mostrano la luminosità delle stelle monitorate dal satellite, chiamate curve di luce. Se la luminosità è ridotta, può significare che un pianeta è passato davanti alla stella durante l’orbita, che è un transito.

READ  Denti di squalo persi in Antartide milioni di anni fa e hanno registrato la storia del clima della Terra - Technology News, Firstpost

Se più persone inviano una curva ottica simile, quelle curve verranno raccolte da un algoritmo per essere analizzate dai ricercatori.

In questo modo, più informazioni e conoscenze sulla nuova stella esopianeta HD152843 possono essere analizzate e confrontate più facilmente.

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x