Sono in corso le vaccinazioni contro il vaiolo delle scimmie; Più di 500 Quebec sono stati vaccinati

Con i casi di vaiolo delle scimmie in aumento, più di 500 abitanti del Quebec sono stati vaccinati contro il virus, secondo i funzionari della sanità pubblica.

“Vacciniamo in modo molto mirato. Quindi abbiamo vaccinato persone ad alto rischio negli ultimi 14 giorni”, ha affermato la dott.ssa Genevieve Bergeron, responsabile delle malattie infettive di Montreal.

La maggior parte dei casi del Quebec sono a Montreal. Secondo Bergeron, il numero dei contagi in città è arrivato a 82, anche se non tutti sono stati ufficialmente confermati.

I primi due casi confermati in Canada sono stati scoperti il ​​26 maggio in Quebec, che rimane la provincia con il più alto tasso di infezione.

Sebbene il vaiolo delle scimmie non sia classificato come una malattia a trasmissione sessuale, Bergeron ha affermato che il più delle volte si diffonde attraverso il contatto sessuale.

“Stiamo assistendo a una catena di trasmissione principalmente nei social network di MSM”, ha affermato Bergeron.

Ha detto che chiunque pensi di avere il vaiolo delle scimmie dovrebbe autoisolarsi e informare coloro con cui sono stati in contatto.

I sintomi del vaiolo delle scimmie includono febbre, mal di testa, dolori muscolari, affaticamento, linfonodi ingrossati e piaghe.


Con i file di Vanessa Lee di CTV.

READ  TICK SEASON: La Canadian Lyme Disease Foundation avverte di parassiti fastidiosi

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x