Sospeso il processo ai funzionari egiziani accusati di aver ucciso un italiano – EURACTIV.com

Un giudice italiano lunedì ha sospeso il procedimento contro quattro funzionari egiziani accusati di aver rapito, torturato e ucciso lo studioso italiano Giulio Regeni al Cairo nel 2016.

La decisione arriva dopo che quattro egiziani hanno rifiutato di collaborare con gli investigatori italiani.

Regeni, uno studente laureato a Cambridge che ricercava nella capitale egiziana, è scomparso a gennaio di sei anni fa.

Un tribunale italiano ha avviato il procedimento in assenza dei funzionari accusati, che non hanno mai risposto pubblicamente alle accuse e potrebbero non sapere nemmeno di essere sotto processo.

Non sono stati trovati i loro indirizzi di casa, richiesti dalla legge italiana per proseguire il procedimento. L’Italia ha compiuto numerosi sforzi per smascherarli, ma il Cairo ha sempre negato qualsiasi coinvolgimento nell’omicidio di Regeni e non ha collaborato.

Il ministero della Giustizia ha dichiarato che “l’Egitto rifiuta di collaborare all’attività di segnalazione degli atti”. [with Italy]”, in una notifica inviata lunedì (11 febbraio) al Tribunale di Roma. Il Cairo ha anche negato di aver tenuto un incontro tra il ministro della Giustizia italiano Marta Qurtabieh e il suo omologo egiziano. Il giudice ha fissato la data della prossima sessione per il 10 ottobre.

I parenti, sostenuti dall’organizzazione non governativa Amnesty International, non hanno smesso di chiedere “la verità per Giulio Regeni”.

Chiediamo al premier Draghi e al governo di alzare la voce, chiedendo la residenza di questi quattro funzionari designati. “Sappiamo chi sono e dove lavorano, dobbiamo permettere che questo processo continui”, ha detto lunedì Alessandra Ballerini, procuratore della famiglia Regeni.

Il caso fa luce sul deterioramento della situazione dei diritti umani in Egitto. I genitori di Regeni hanno invitato il Parlamento europeo a rispondere con forza, dicendo di aver sentito molte parole ma di aver visto finora poche azioni.

READ  Flo Rida debutta all'Eurovision a sostegno del San Martino

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x