― Advertisement ―

spot_img
HomeTop NewsSpiegato dall'assenza di Gordon Ryan, i lottatori d'élite si stanno dirigendo verso...

Spiegato dall’assenza di Gordon Ryan, i lottatori d’élite si stanno dirigendo verso l’Italia

Annunciato un ottimo biglietto per l’Italy Honor Presentation Challenge

La Honor Presentation Challenge farà un viaggio in Italia il 1° luglio 2023 e La promozione ha messo insieme una grande carta piena di partite. Il clou dell’evento è il torneo a 4 uomini da 70 kg che vedrà la partecipazione di una coppia di veterani dell’ADCC come Keith Krikorian e Fabricio Andre, insieme a due migliori concorrenti europei come Alessio Sacchetti e Owen Jones. Sebbene Krikorian e Andrey siano i favoriti, gli avversari sono in grado di fornire la sorpresa.

In competizione c’è anche il compagno di squadra di Andre, Diogo Reis, mentre affronta il talento britannico emergente Jacques Sir in una battaglia tra superstar. Ci sono anche molti altri grandi nomi prenotati per competere nell’evento, con Kiwan Gracie che affronta Marco Aurelio e Jonatas Gracie di fronte a Charles Negromonte. Senza dubbio anche Lucas Alexandre e Jed Hue produrranno alcuni fuochi d’artificio, e ci sono anche molte partite divertenti in corso fino a tarda notte.

Gordon Ryan spiega la sua assenza dalle competizioni nel 2023

Gordon Ryan ha sostenuto la sua causa come il più grande giocatore di pod no-gi del pianeta ormai da diversi anni e l’ADCC 2022 è stato innegabilmente il momento in cui ce l’ha fatta. Sebbene abbia continuato la sua incredibile serie di vittorie fino alla fine dell’anno, finora è stato assente dalla competizione nel 2023. Ryan avrebbe dovuto competere nel suo quarto incontro contro Felipe Pena all’inizio dell’anno, ma ha dovuto ritirarsi a causa alla malattia pochi giorni prima del suo evento.

Da allora non si sono avute notizie di altri match, e Ryan ha ora rotto il silenzio per spiegare esattamente perché. Subito dopo la sua partita fallita con Pena, Ryan ha sviluppato mal di gola e una serie di altri problemi. Ciò ha portato a una recrudescenza dei problemi di stomaco che lo avevano già afflitto per tutta la sua carriera, e al momento del suo aggiornamento stava per sottoporsi a tonsillectomia e intervento chirurgico per riparare un setto deviato, quindi non è stato in grado di programmare il suo ritorno.

READ  Vanessa Hudgens è bellissima con un vestito bianco mentre visita gli Huntington Gardens con sua sorella Stella

Due contendenti emergenti ottengono la possibilità di vincere il titolo a Finishers 20

Finishers 20 ha segnato il ritorno di uno dei concetti più interessanti e unici della promozione, preso in prestito dal wrestling professionistico. Questo è stato il loro secondo evento “Money in the Bank”, in cui un gruppo di concorrenti gareggia in un formato round robin per guadagnarsi il diritto di rivendicare un titolo in quella classe di peso. Questa volta sono state quattro donne a gareggiare a 125 libbre e quattro uomini a gareggiare a 185 libbre, con molti combattimenti distanziati tra loro.

La migliore prestazione della serata è arrivata senza dubbio dalla giovane Layla Watkins, che ha superato tutte e tre le sue avversarie in meno di cinque minuti in totale per vincere il campionato femminile. Tuttavia, il torneo maschile è stato molto più serrato, con Luke Sheumose ed Enrique Galarza che hanno vinto ciascuno i primi due match per sottomissione. Ciò ha dato vita a una dura partita finale tra di loro, ma Galarza ha ottenuto un’altra vittoria per sottomissione e si è aggiudicata il titolo di campionato.

I risultati completi per questo evento possono essere trovati qui.

Combattenti e veterani UFC combattono in Fury Pro Grappling 7

C’erano molti grandi match da aspettarsi a Fury Pro Grappling 7 e molti giocatori d’élite erano entusiasti di dare spettacolo all’evento. Kevin Dantzler e J.M. Holland hanno avuto una partita frenetica che ha visto Dantzler colpire una grande combinazione di armbar e Brad Bolton ha ottenuto il miglior tempo della notte con il blocco della caviglia dritto in soli 13 secondi. Il veterano di Fury Pro Grappling Andrew Kuchel ha fatto una dichiarazione nel suo incontro, consegnando il peso piuma UFC Bill Algeo con un blocco alla caviglia dritto.

READ  La Clinica di Chirurgia Plastica e Medicina Estetica Luca Grasetti annuncia i suoi servizi avanzati

La decima cintura nera di Planet, Rene Sousa si è fatto un nome ultimamente e ha continuato a farlo consegnando l’imminente Andre Petroski dei pesi medi UFC con un blocco alla caviglia dritto nell’evento co-principale. L’evento principale è stato una divertente rivincita tra Joe Pyfer e Gerald Meerschaert Dopo che i due hanno combattuto all’UFC 287, ma Meerschaert non è stato in grado di vendicarsi poiché ha perso una decisione unanime a favore del suo avversario.

I risultati completi per questo evento possono essere trovati qui.


Colpi rapidi


Angolo tecnico

Opzioni di trasmissione con attacco a S

Strozzatore a triangolo con protezione a ragno

Il contatore taglia il polpaccio in una gamba


meme della settimana


Miriamo a fornire la migliore scrittura tecnica e grappling di qualsiasi sito di notizie MMA. Se vuoi vedere di più di questo tipo di lavoro, per favore Iscriviti alla newsletter di Bloody Elbow Scopri come puoi sostenere il sito.

Unisciti al sottogruppo di Bloody Elbow!

Sostieni Bloody Elbow e accedi a contenuti esclusivi.

Condividi questa storia


Circa l’autore

Alex Lindsay

Alex Lindsay

Alex è stato coinvolto in BJJ e MMA dal 2008 e scrive di entrambi gli sport dal 2019.

Altro dall’autore