Squadra inglese: Ole Watkins guadagna la sua prima convocazione in Inghilterra. Jesse Lingard, Luke Shaw, John Stones ricordano tutti | notizie di calcio

Watkins e Sam Johnston sono stati nominati per la prima volta nella squadra inglese guidata da Gareth Southgate, tra cui Judd Bellingham, Jesse Lingard, Luke Shaw e John Stones, tutti convocati per le partite internazionali di marzo.

Il difensore del Liverpool Trent Alexander-Arnold, che è stato eliminato dall’ultima squadra inglese a causa di un infortunio, è stato escluso dai 26 convocati, con Southgate che ha descritto il terzino destro come un “fantastico centro di potere”.

“Ci sono alcune aree del campo in cui abbiamo un’incredibile competizione per i posti. Trento è molto sfortunato”, ha detto Southgate, la cui squadra ha iniziato nelle qualificazioni ai Mondiali contro San Marino, Albania e Polonia.

“Non credo che abbia giocato al livello che ha trovato negli ultimi due anni, ma penso che ora sia molto vicino a quello. Nelle ultime settimane ha fatto dei passi nella giusta direzione.

Si prega di utilizzare il browser Chrome per un lettore video accessibile

L’allenatore dell’Inghilterra Gareth Southgate afferma che la competizione per il terzino destro è “incredibile” dopo aver lasciato Trent Alexander-Arnold fuori dalla sua squadra.

“In poche parole, pensiamo che Rhys James e Kieran Trippier abbiano avuto stagioni eccezionali con i loro club, Kyle Walker è in gran forma con il Manchester City. Abbiamo altri giocatori in campionato che stanno facendo bene anche in quella posizione – (Matti) Cash at Villa e (Luca) sofferente a Leeds.

“È una grande posizione di forza. Quello che ho detto a Trent prima oggi, ho avuto quelle chiamate con Kyle (Walker) e Kieran (Trippier) in passato, hanno risposto bene e hanno accettato la sfida e si sono ritrovati di nuovo nella squadra .

“Trent è ovviamente un super talento, sono sicuro che giocherà un ruolo importante per l’Inghilterra in futuro. Questa volta gli è mancato, ma potremmo essere qui seduti prima dell’estate e lui è con noi”.

READ  La Juventus inciampa di nuovo mentre Ronaldo si assicura il pareggio con il Torino

Southgate: Bamford È un peccato perdere l’occasione

Southgate ha detto che è stata una decisione “molto vicina” tra Watkins dell’Aston Villa e Patrick Bamford del Leeds, che è stato ampiamente visto come la prima convocazione dell’Inghilterra dopo gli infortuni di Danny Ings, Tammy Abraham e Callum Wilson.

Sfortunato Patrizio. Anche lui è un giocatore che guardiamo molto.

Gareth Southgate

“Sia Ole che Patrick, i loro marcatori sono stati bravi e amiamo la loro personalità”, ha aggiunto Southgate. “Ole è un giocatore con cui abbiamo avuto meno interazione in passato e sarebbe bello conoscerlo.

“Amiamo la sua pressione, la velocità e il correre dietro. Ha avuto qualche miglioramento nel collegare la partita, ma nella sua prima stagione in Premier League in un top club, ha fatto eccezionalmente bene.

“È stata una chiamata davvero ravvicinata. Tutte le cose che ho detto lì su Ole avrei potuto dirle anche su Patrick. È così sfortunato. Chissà, potremmo essere qui seduti tra pochi giorni e abbiamo un problema, e Patrick è un giocatore che stimiamo molto anche noi”.

Jude Bellingham ha fatto il suo debutto in Inghilterra a novembre
foto:
Jude Bellingham ha fatto il suo debutto in Inghilterra a novembre

Bellingham ‘dubbioso’ nonostante la sua inclusione

Il centrocampista diciassettenne del Borussia Dortmund è stato incluso nonostante le restrizioni regionali in Germania, che attualmente lo renderanno obbligatorio per l’autoisolamento per 14 giorni al ritorno nel paese.

Il Dortmund ha affermato che nessuno dei suoi giocatori sarà autorizzato a viaggiare con il proprio paese se ciò significa che non possono allenarsi e giocare per il loro club al ritorno.

“Noi non lo facciamo [know what part he will play]”Lo abbiamo lasciato in squadra – ha detto Southgate -. Al momento, sembra che non saremo in grado di prenderlo. Sembra che le regole di quarantena in Germania lo escluderanno, ma come vediamo queste regole possono cambiare molto rapidamente, mentre stiamo ancora indagando su cosa sia possibile che volevamo. Nominalo nella squadra.

READ  La pattinatrice russa Shcherbakova vince il Grand Prix in Italia e Khromykh è al secondo posto

“Abbiamo un ottimo rapporto con il Dortmund quindi non ci sono problemi tra noi e il club. Ho fatto capire a Judd che lo lasciamo lì ma sappiamo che al momento è dubbio, purtroppo, che possa giuntura.”

Un’opzione in esame era che Bellingham giocasse solo l’andata in Albania, evitando così un viaggio nel Regno Unito.

John Stones, Jesse Lingard e Luke Shaw tornano nell'Inghilterra di Gareth Southgate
foto:
John Stones, Jesse Lingard e Luke Shaw tornano nell’Inghilterra di Gareth Southgate

Southgate ha anche detto di non aver “mai messo in dubbio la qualità” di Lingard, Shaw e gli Stones, che hanno tutti pareggiato le convocazioni dopo periodi impressionanti per i loro club.

Lingard, Shaw, Stones: di nuovo in Inghilterra

Partite Inghilterra (gol) Ultima visualizzazione
Jesse Lingard 24 (4) Contro la Svizzera a giugno 2019
Guarda spettacolo 8 (0) Contro la Spagna, settembre 2018
John Stones 39 (2) Contro il Montenegro, novembre 2019

“Jesse, dei tre, è un po’ più fortunato ad averlo”, ha detto Southgate. “Abbiamo avuto infortuni che hanno dato una possibilità a Jesse, ma la sua prestazione con il West Ham è stata eccellente.

“Ha segnato gol per l’Inghilterra, non ci sono dubbi sulla sua qualità. Idealmente, diresti che dovresti farlo un po’ più a lungo, ma abbiamo perso altri due gol che non erano con noi ma hanno fatto bene: Harvey Barnes e James Madison. “

I 26 convocati dell’Inghilterra, Gareth Southgate

portieri: Dean Henderson, Sam Johnston, Nick Pope

Difensori: Ben Chilwell, Conor Cody, Eric Dyer, Rhys James, Harry Maguire, Tyrone Mings, Luke Shaw, John Stones, Kieran Trippier, Kyle Walker

Centrocampisti: Judd Bellingham, Phil Foden, Jesse Lingard, Mason Mount, Calvin Phillips, Declan Rice, James Ward-Prowse

Attaccanti: Dominic Calvert-Lewin, Harry Kane, Marcus Rashford, Bukayo Saka, Raheem Sterling, Olly Watkins

Volti nuovi e familiari nel test finale di Euro in Inghilterra

Peter Smith di Sky Sport:

Dopo giorni di speculazioni su Patrick Bamford e la notizia del trasferimento di Michael Antonio in Giamaica, è stato Ole Watkins ad assicurarsi il posto disponibile per l’attaccante nel campo inglese di Gareth Southgate nelle qualificazioni ai Mondiali contro San Marino, Albania e Polonia. E che opportunità per il 25enne – che era nel torneo la scorsa stagione – di lasciare il segno.

L’attaccante dell’Aston Villa è uno dei due volti nuovi nel gruppo, insieme al portiere del West Promichino Sam Johnston, mentre Jesse Lingard è un nome familiare che torna sulla scena internazionale, dopo aver rianimato la sua carriera in prestito dal Manchester United al West Ham, e John. Fu chiamato anche Stones.

Johnston, Lingard e Watkins hanno beneficiato degli infortuni, con Jordan Pickford, Jack Grealish e Tammy Abraham fuori, ma convocati in tempo – e hanno la possibilità di strappare un posto nella squadra per il campionato europeo entro la fine dell’estate. . Questo, dopotutto, sarebbe l’ultimo grande test prima di quel torneo.

Con cinque difensori centrali selezionati – più due difensori capaci – Southgate intende chiaramente continuare con una difesa a tre, ma in un’altra zona del campo, con Jordan Henderson infortunato, e una formazione di centrocampo. Niente affatto scontato, anche se l’ammirazione del tecnico per il 17enne Judd Bellingham è chiaramente visibile.

Harry Kane, Raheem Sterling e Marcus Rashford sembrano essere il potenziale mix dell’attaccante, con Jadon Sancho e Mason Greenwood messi da parte e Callum Hudson-Odoi che si unisce a Emile Smith Rowe nella squadra Under 21 per le partite del Campionato Europeo. Tuttavia, Phil Foden e Bukayo Saka offrono opzioni entusiasmanti in anticipo.

Questo potrebbe essere l’ultimo round delle partite dell’Inghilterra prima dell’Europeo, ma c’è ancora molto da decidere. I principali giocatori sono usciti infortunati. Ora tocca ai loro surrogati mostrare cosa possono fare.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x