Stellantis ferma nuovamente la fabbrica italiana di Melfi per mancanza di chip – Etihad

Il logo Stellantis appare su un edificio aziendale a Velizy-Villacoublay vicino a Parigi, Francia, 23 febbraio 2022. REUTERS/Gonzalo Fuentes/

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

MILANO (Reuters) – La casa automobilistica Stellantis sospenderà nuovamente le attività nello stabilimento di Melfi in Italia per sette giorni lavorativi a causa della carenza di semiconduttori, ha affermato giovedì un rappresentante sindacale.

Marco Lomio, presidente locale del sindacato dei lavoratori metalmeccanici UILM, ha dichiarato che le operazioni si fermeranno sabato e riprenderanno il 28 marzo a causa della mancanza di controller del motore a causa della mancanza di chip.

“Quando le parti vengono spedite, lavoriamo e quando non le riceviamo, non lavoriamo, questa è la situazione”, ha detto Lomieux.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

“Dall’inizio della crisi, abbiamo guidato la nostra attività ogni giorno, impianto per impianto… tenendo presente le diverse situazioni che dobbiamo affrontare”, ha detto un portavoce di Stellants.

La nuova sospensione, che riguarderà tutti gli oltre 7.000 lavoratori di Melfi, segue un simile blocco della produzione di 10 giorni nello stabilimento all’inizio di questo mese in risposta alla carenza globale di chip e alla protesta dei camionisti. Per saperne di più

Il deterioramento delle condizioni di fornitura di microchip causato dall’invasione russa dell’Ucraina ha anche spinto Stellantis a pianificare un rallentamento dei tassi di produzione a Melfi, dove produce veicoli tra cui i modelli Compass e Renegade Jeep, a partire dal 4 aprile. Per saperne di più

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

READ  Euronext acquista l'Italiana dal London Stock Exchange Group

(Segnalazione di Giulio Biovacari) Montaggio di Jason Neely

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Melania Cocci

"Pioniera degli zombi. Fan della tv esasperante e umile. Lettore. Creatore. Giocatore professionista."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x