― Advertisement ―

spot_img

Come i lavoratori indiani cadono nella trappola della moderna schiavitù nelle aziende agricole italiane

Un gran numero di indiani, provenienti principalmente dal Punjab, raggiungono illegalmente le fattorie italiane dove sono costretti a lavorare come schiavi dai loro datori...
HomeEconomyTaibah elogia il contributo dell'Italia alla trasformazione socio-economica dell'Uganda

Taibah elogia il contributo dell'Italia alla trasformazione socio-economica dell'Uganda

_________________

Il vicepresidente Thomas Taibua ha lodato il significativo contributo dell'Italia alla trasformazione socioeconomica dell'Uganda, descrivendolo come un “brillante esempio” di cooperazione internazionale.

Intervenendo durante la 78esima Festa Nazionale Italiana presso la Residenza dell’Ambasciatore a Kampala, mercoledì 5 giugno, Taibua, ospite d’onore, ha elogiato il sostegno dell’Italia in vari settori, tra cui sanità, istruzione, agricoltura e sviluppo delle infrastrutture.

“Il sostegno italiano è stato determinante nel rafforzare i nostri sistemi sanitari, migliorare l’accesso ai servizi sanitari e sostenere la nostra risposta alla crisi dei rifugiati”, ha affermato Taiboa.

“Siamo grati per l'impegno dell'Italia a favore della nostra crescita economica, soprattutto nel commercio, negli investimenti e nello sviluppo industriale. La cancellazione da parte del governo italiano del nostro debito di 115 milioni di dollari ha notevolmente ridotto il nostro onere finanziario e ci ha permesso di indirizzare le risorse verso altre priorità di sviluppo”. Egli ha detto.

Al-Taybawa ha evidenziato progetti specifici finanziati dall’Italia, tra cui la costruzione di case per il personale medico, il sostegno all’assistenza sanitaria materna e infantile e la fornitura di acqua pulita e strutture igienico-sanitarie.

Ha inoltre riconosciuto il contributo dell'Italia al settore educativo dell'Uganda, compresa l'edilizia scolastica e la formazione degli insegnanti.

L'Uganda e l'Italia hanno importanti relazioni commerciali, con l'Uganda che esporta principalmente caffè, pesce e cacao in Italia e importa macchinari e medicinali dall'Italia.

Nel 2022, le esportazioni dell'Uganda verso l'Italia ammontavano a 265 milioni di dollari, mentre le esportazioni italiane verso l'Uganda ammontavano a circa 57 milioni di dollari.

L'Ambasciatore italiano in Uganda, Mauro Massoni, ha annunciato che l'Uganda è stata inclusa tra i paesi prioritari dell'Italia per la cooperazione allo sviluppo, con aree di interesse tra cui caffè, salute, settore agroeconomico e business.

READ  La Sicilia ha lanciato un fondo di 10,8 milioni di euro per produzioni cinematografiche e televisive

Ha ribadito l'impegno dell'Italia a sostenere l'agenda di sviluppo dell'Uganda.

“Siamo impegnati a promuovere lo sviluppo sostenibile, la democrazia, i diritti umani e lo stato di diritto”, ha affermato l’Ambasciatore Masoni. “Ci congratuliamo con l’Uganda per la sua politica sui rifugiati e per gli sforzi volti a raggiungere la stabilità regionale”.

L'evento ha visto un brindisi alla salute e alla longevità del presidente Museveni e al benessere e alla prosperità del popolo ugandese.

L'Ambasciatore Masoni ha ospitato l'evento per celebrare la 78esima Festa Nazionale dell'Italia, che segna il passaggio del Paese dalla monarchia alla repubblica nel 1946.

All’evento hanno partecipato funzionari del governo ugandese, tra cui Ruth Nankabirwa, ministro dell’Energia e dello sviluppo minerario, Balaam Barugahara, ministro di Stato per l’infanzia e la gioventù, John Patrick Amama Mbabazi, ex primo ministro, il ministro di Kampala Mensa Kabanda e altri diplomatici. E membri della comunità italiana in Uganda.