The Day – Il fondatore del marchio ha menzionato gli alimenti biologici locali come una “forza della natura”

Carla Bartolucci, fondatrice e CEO di Jovial Foods, un’azienda di alimenti biologici con sede a nord di Stonington, è morta il 22 maggio nella sua casa in Italia dopo una breve malattia. Aveva 53 anni.

Bartolucci e suo marito, Rodolfo Viola, hanno co-fondato Jovial Foods nel 2010 dopo che alla loro figlia era stata diagnosticata un’allergia al glutine. Sono già professionisti del settore alimentare biologico, che hanno iniziato a cercare possibili soluzioni per una dieta restrittiva per la figlia, senza rinunciare a sapore e nutrizione. Hanno scoperto il farro, un antico tipo di grano che, a causa del suo corredo genetico, potrebbe essere tollerato da chi soffre di allergie al grano o al glutine.

Così è nata Jovial Foods, che è diventata un marketplace per opzioni alimentari biologiche e senza glutine e il più grande allevatore di monococco, coltivato in Italia secondo rigorosi standard di sostenibilità. Oltre ai prodotti di monococco, vendono pasta senza glutine, farina, olio d’oliva, pomodori e fagioli senza glutine. Il magazzino Jovial e gli edifici per uffici si trovano sulla Route 2 a North Stonington dal 2016.

Oltre ai suoi sforzi commerciali, Bartolucci è stata fornaia, istruttrice di cucina e autrice di libri di cucina. Sarà ricordata come una pioniera nel settore degli alimenti biologici, nonché come madre, moglie e sorella amorevoli.

Heidi Gordon, direttore marketing di Jovial e amica di lunga data di Bartolucci, ha affermato che sta lasciando un’eredità come qualcuno che ha fissato “standard molto elevati” per il cibo pulito. “(Lei) ha un’enorme quantità di integrità e autenticità in tutto ciò che fa.”

Elogiato anche da molti altri dipendenti Jovial, molti dei quali sono entrati a far parte del marchio senza esperienza nel settore del biologico, e sono ormai da decenni impegnati sotto la direzione di Bartolucci.

READ  Centinaia di migranti soccorsi sbarcano nel sud Italia

Danielle Johnson, il controllore dell’azienda, ha detto che non aveva intenzione di lasciare la contabilità pubblica prima di entrare in Jovial, ma dopo aver trascorso un pomeriggio con Bartolucci, era “totalmente agganciata”.

“Carla era una forza della natura”, ha detto Johnson. “Era la donna più forte che conoscessi”.

Sebbene vivesse in Italia, in un fuso orario sei ore prima del Connecticut, Bartolucci ha comunque inviato e-mail alle 17:00 EST, ha detto Johnson. Lavorava costantemente su nuovi prodotti e idee per l’azienda.

“Nei 16 anni in cui l’ho conosciuta, la sua creatività non ha mai rallentato”, ha detto Johnson. “Se non altro, è appena diventato più forte.”

Tim Sperry, consulente aziendale e amico, ha affermato che Bartolucci è sempre stato concentrato sul fare del bene per la sua azienda, i suoi dipendenti e i suoi clienti. Disse: “Ho pagato la busta”. “Voleva produrre il miglior prodotto e non cercava lodi e gloria per quello che stava facendo”.

La figlia di Bartolucci, Julia, che ha ispirato il rivoluzionario successo del farro, si unirà a Jovial per continuare la sua missione.

Melania Cocci

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x