Thomas Tuchel dice di aver chiesto al consiglio di amministrazione del Chelsea se erano sicuri di licenziare la “leggenda” Frank Lampard | notizie di calcio

Thomas Tuchel ha ammesso che prima di sostituire Frank Lampard come capo allenatore, il consiglio di amministrazione del Chelsea ha chiesto se erano sicuri di licenziare il capocannoniere del club a causa del suo status leggendario allo Stamford Bridge.

Lampard, che ha vinto 11 trofei importanti come giocatore del Chelsea, è stato licenziato a gennaio dopo 18 mesi di lavoro ed è stato sostituito da Tuchel, che ha recentemente lasciato il PSG.

Nonostante il livello incompleto della sua squadra nelle settimane precedenti la sua partenza, Lampard ha portato il Chelsea alla fase a eliminazione diretta della Champions League in due occasioni, oltre a finire la Premier League e la finale di FA Cup durante il suo mandato.

domenica 22 agosto 16:00

Partenza 16:30

In un’intervista esclusiva in vista della trasferta del Chelsea contro i rivali dell’Arsenal domenica – live Sky Sport – Tuchel ammette che i successi di Lampard come giocatore e allenatore lo hanno portato a chiedersi se il licenziamento dell’ex allenatore del Derby sia stata la decisione giusta.

Tuchel ha rivelato: “Ho già detto al consiglio: ‘Sei sicuro di farlo? Perché non ti ameranno. Potrebbe valere più tempo. Perché quando penso al Chelsea, penso a Frank Lampard, John Terry, Petr Cech, Didier Drogba.

“Penso a lui al primo momento perché incarna tutto ciò che il Chelsea rappresenta: duro lavoro, un giocatore aggressivo, un grande leader ma allo stesso tempo un uomo normale in campo e un giocatore di squadra. È una vera e propria leggenda .

“Ma ho capito chiaramente che la scelta è stata fatta più o meno e lui era prendere o lasciare. Poi speravo di avere un colpo giusto con i giocatori perché quando entri, non tutti dei 20 o 22 giocatori sono Felice.

Frank Lampard è stato sostituito da Thomas Tuchel come allenatore del Chelsea a gennaio
foto:
Frank Lampard è tornato al Chelsea dal Derby nell’estate del 2019

“Non puoi pretendere che tutti siano contenti della partenza del tecnico, soprattutto perché ha fatto un buon lavoro [Champions League] Fase a gironi, buoni risultati, buona prestazione ea volte neanche così fortunata, con quello che ci hanno mostrato i dati.

READ  "Conte gli ha dato di matto. Lo ha fatto ..."

“Ma all’inizio ho detto: ‘Ascoltate ragazzi, non ce l’ho fatta. Sono qui solo ora per continuare il mio percorso e cerchiamo di essere aperti e darci una possibilità insieme. “

“Sono in un grande club con un grande supporto, un gruppo forte e molto organizzato in campo. È un piacere lavorare ogni giorno e lo è stato fin dal primo giorno”.

Col senno di poi, Tuchel potrebbe non aver messo in dubbio la decisione del consiglio di amministrazione del Chelsea, poiché il tedesco ha continuato a guidare la sua nuova squadra verso la gloria della Champions League solo quattro mesi dopo aver assunto la guida.

Si prega di utilizzare il browser Chrome per un lettore video accessibile

L’attaccante del Chelsea Romelu Lukaku ha detto che la sua squadra è pronta per una “battaglia” contro l’Arsenal all’Emirates Stadium questo fine settimana, in diretta su Sky Sports.

Quella memorabile vittoria sul Manchester City nella finale di Porto – insieme alla decisione del Chelsea di rinnovare Romelu Lukaku per una cifra record per il club questo mese – significa che i Blues sono ora uno dei favoriti per vincere la Premier League in questa stagione.

Tuchel accetta che gli eventi degli ultimi mesi abbiano aumentato le aspettative, ma si rifiuta di fissare obiettivi specifici per i titoli nella sua prima campagna completa a West London.

“Abbiamo alzato l’asticella” Egli ha detto. “Crea aspettative, crea richieste, ma spero che non ci facciamo influenzare troppo dall’esterno.

“So cosa mi chiedo, ed è sempre il massimo. So cosa può produrre la squadra: sono davvero ambiziosi, sono davvero competitivi.

“Penso che dobbiamo essere onesti, accettare di essere arrivati ​​quarti la scorsa stagione, quindi dobbiamo colmare il divario tra Liverpool, Manchester United e Manchester City. Non troverai nessuno che dica: ‘Nient’altro che il titolo è successo’ , perché devi metterlo in fare la cosa giusta.

Ora diciamo: ‘Qual è il grande successo di maggio? “Semplicemente non è possibile, e se ci provassimo, sarebbe una pura distrazione. Ma esigiamo il nostro meglio e vogliamo giocare affamati con la stessa ambizione: nulla è cambiato”.

“Dopo un grande successo, devi ricominciare da zero. Questo è lo sport di alto livello ed è per questo che lo amiamo”.

Lukaku: l’Italia mi ha fatto bene, ma è il momento giusto per il Chelsea

Romelu Lukaku ha una qualità calma mentre si siede per fare una chiacchierata esclusiva con Sky Sport. Sembra sano, calmo e calmo mentre dà a Jeff Shreves uno sguardo approfondito sulla sua storia al Chelsea, perché l’Italia è stata la mossa giusta e come è ora di giocare per il suo club per ragazzi…

Non è un segreto che Lukaku fosse un tifoso del Chelsea nella sua infanzia e cercasse giocatori importanti come Didier Drogba, con cui rimane in contatto fino ad oggi.

Si prega di utilizzare il browser Chrome per un lettore video accessibile

Romelu Lukaku afferma di essere determinato a vincere trofei al suo ritorno al Chelsea mentre rivela le discussioni con l’ex compagno di squadra Didier Drogba

READ  Rugby: Brodie Retallick conferma la disponibilità per la prossima stagione degli All Blacks

“Abbiamo parlato qualche giorno fa e abbiamo parlato di quel periodo [when Lukaku was previously at Chelsea] E sui progressi che ho fatto e su ciò che devo continuare a migliorare, mantenere sempre la stessa fame”, ha rivelato Lukaku.

“La cosa di Didier è che è una persona molto dettagliata. Anche Thierry Henry è molto dettagliato e sono i dettagli che fanno la differenza. Parliamo di esercizi individuali che mi piacciono, qual è il punto di ogni esercizio e parliamo di quelle cose , ma anche di provare a vincere perché questa è la cosa importante.

“È un vincente in tutti i sensi e questa è la cosa che voglio ottenere per questa squadra di calcio”.

Segui il calciomercato estivo con Sky Sport

Puoi seguire le ultime notizie e voci di trasferimento sul nostro blog Transfer Hub all’indirizzo Sky Sport piattaforme digitali, oltre a seguire tutti gli sviluppi su Sky Sport Notizie.

Trasmetti in streaming i tuoi momenti più importanti su ADESSO a soli £ 25 al minuto per 10 mesi (di solito £ 33,99 al mese) – il tutto senza contratto.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x