Thunberg si unisce alla marcia per il clima a Berlino in vista delle elezioni tedesche | Notizie sul clima

Decine di migliaia partecipano a una manifestazione fuori dal Reichstag nell’ambito della Giornata d’azione globale organizzata dagli attivisti per il clima.

Decine di migliaia di attivisti ambientali – tra cui Greta Thunberg, volto del movimento giovanile globale per il clima – hanno marciato fuori dal parlamento tedesco prima delle elezioni generali di questo fine settimana per chiedere ai politici di intraprendere azioni più forti per frenare il cambiamento climatico.

La protesta di venerdì nella capitale Berlino è stata parte di una serie di manifestazioni in tutto il mondo tra i terribili avvertimenti che il pianeta deve affrontare pericolosi aumenti delle temperature a meno che le emissioni di gas serra non vengano drasticamente ridotte nei prossimi anni.

L’idea di uno “sciopero globale per il clima” è stata ispirata dalla protesta individuale dell’attivista adolescente svedese Thunberg a Stoccolma tre anni fa. Si è trasformato in un movimento di massa fino a quando la pandemia di coronavirus non ha posto fine ai grandi raduni. Gli attivisti hanno iniziato solo di recente a organizzare raduni più piccoli.

Thunberg, 18 anni, si è rivolto alla folla fuori dal Reichstag da un podio, dicendo al pubblico che il voto è stato importante ma deve essere accompagnato da proteste che mettono i politici sotto costante pressione.

“Possiamo ancora cambiare questa situazione”, ha detto allegramente. “Chiediamo un cambiamento e chiediamo un cambiamento”.

“Il suono del corno”

Thunberg e l’eminente attivista tedesca per il clima Louisa Neubauer hanno accusato i politici tedeschi di non essere all’altezza della lotta ai cambiamenti climatici, con il paese classificato come uno dei maggiori emettitori di gas serra.

READ  Egitto: 11 morti e 98 feriti dopo che un treno è deragliato vicino al Cairo Notizie dal Medio Oriente

Hanno affermato che i programmi messi in atto dai principali partiti politici tedeschi non erano abbastanza di vasta portata da limitare il riscaldamento globale a 1,5 ° C (2,7 ° F), il limite più ambizioso fissato nell’accordo sul clima di Parigi del 2015.

Gli attivisti tedeschi hanno definito le elezioni di domenica, che vedranno vacante la cancelliera tedesca Angela Merkel, il “voto del secolo”.

Sostengono che le decisioni prese dal prossimo governo influenzeranno gli sforzi del paese per affrontare il cambiamento climatico nei decenni a venire.

Questo problema è stato un argomento importante durante la campagna elettorale e la maggior parte degli elettori ha citato la protezione del clima tra le sue priorità principali.

rally mondiali

Nel complesso, le manifestazioni di venerdì in più di 1.500 località in tutto il mondo sono state pianificate dal movimento giovanile, Fridays for a Future.

Le marce in Asia sono iniziate con manifestazioni su piccola scala nelle Filippine e in Bangladesh prima di diffondersi gradualmente nel corso della giornata.

Dozzine di altre manifestazioni e proteste sono attese in città e paesi in tutta la Germania e in altre parti d’Europa.

Centinaia di studenti e attivisti ambientali hanno manifestato nella capitale della Repubblica Ceca, mentre nel Regno Unito gli attivisti per il clima hanno chiuso il porto dei traghetti più trafficato del paese a Dover.

Gli eventi si sono svolti cinque settimane prima del vertice delle Nazioni Unite COP26, che mira a garantire un’azione climatica più ambiziosa da parte dei leader mondiali per ridurre drasticamente le emissioni di gas serra.

Un rapporto fondamentale sulla scienza del clima per le Nazioni Unite ha avvertito ad agosto che l’attività umana ha già causato disagi climatici per decenni, ma questa azione rapida e su larga scala per ridurre le emissioni può ancora evitare alcuni degli impatti più devastanti.

READ  Un bungee bird muore dopo aver pensato erroneamente che sia il suo turno di saltare

Finora, i governi non stanno pianificando di tagliare le emissioni ovunque abbastanza velocemente da farlo.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x