Titoli di Euro 2020 con Gareth Bale che si unisce al Tottenham, l’allenatore della Turchia che nutre audaci speranze con l’Italia, Aaron Ramsey che onora Gary Speed.

Ecco le ultime notizie di Euro 2020 per venerdì 11 giugno.

Gareth Bale Tottenham accettato

Gareth Bale ammette di essere pronto a brillare per il Galles al Campionato Europeo dopo aver rivelato di aver “amato” il tempo trascorso in prestito con il Tottenham.

Il 31enne è tornato al Tottenham in prestito dal Real Madrid a settembre e – dopo un inizio difficile – stava andando bene in vista dell’Europeo di questa estate.

Bale ha segnato due gol nella vittoria per 4-2 sul Leicester City nella sua ultima apparizione nella stagione 2020/21 con la maglia del nord di Londra.

La doppietta gli ha assicurato la fine della stagione con la migliore media gol al minuto di qualsiasi altro giocatore della Premier League.

Ma Bill ammette che il suo unico obiettivo ora è aiutare il team di Rob Page a godersi il successo quest’estate.

Ha detto: “Sì, penso di sì”. 5 Sport in diretta Quando gli è stato chiesto se gli è piaciuto il suo secondo periodo con gli Spurs.

“È stato bello tornare in un ambiente familiare con gli amici del club. Mi è piaciuto.

“Mi è piaciuto molto il mio tempo lì dentro e fuori dal campo, e ho avuto delle belle battute e risate ogni giorno sul campo di allenamento.

“È stato bello, è stato qualcosa che mi è piaciuto molto.

“Ora è chiaro che la mia attenzione è rivolta solo al Galles e all’euro e non vedo l’ora che inizi”.

unisciti 5 Quartiere ‘S euro giornaliero Podcast, disponibile tutti i giorni su BBC Sounds

L’allenatore della Turchia spera audacemente in Italia

L’allenatore della Turchia, Senol Gunes, punta alla finale di Euro 2020 contro l’Italia, la squadra la cui squadra inizia il torneo stasera.

READ  Donna Beaumont arrestata dopo essere stata inseguita da San Marino a Montebello - Pasadena Star News

L’allenatore di 69 anni ha attirato l’attenzione per il lavoro svolto con la squadra che si è classificata più bassa nel Gruppo Uno.

Tuttavia, la Turchia cercherà di fare una grande rivoluzione contro gli italiani quando venerdì sera affronteranno la squadra di Roberto Mancini a Roma.

Jeunesse vuole che la sua squadra affronti gli Azzurri nella finale del torneo dell’11 luglio.

“Sarà motivo di orgoglio per noi battere l’Italia all’andata”, ha detto.

“Non siamo favoriti nel torneo da quando siamo arrivati ​​qui, ma vorremmo diventarlo.

“Spero di arrivare in finale e giocarcela contro l’Italia”.

Colpo d’infortunio italiano

Lorenzo Pellegrini salterà Euro 2020 dopo aver subito un infortunio muscolare durante l’allenamento.

Il 24enne è stato una figura chiave per l’Italia con il sistema attuale, ma ha lottato con il problema alla vigilia del torneo.

Questo dopo aver saltato un’amichevole per la sua squadra nel torneo contro San Marino e Repubblica Ceca per un problema separato.

Gli Azzurri hanno chiesto all’Uefa il permesso di sostituire Pellegrini con Gaetano Castrovelli, già arrivato alla loro base di Coverciano.

Ramsay sul viaggio di Wells alla grande

Aaron Ramsey ha elogiato Gary Speed ​​​​per il ruolo che ha svolto nel viaggio del Galles da fuori classifica a aspiranti al campionato.

L’ex centrocampista di Everton, Leeds United, Newcastle United, Bolton Wanderers e Sheffield United ha aiutato Speed ​​​​a cambiare le cose dietro le quinte del FAW durante il suo mandato come allenatore del Galles.

I Red Dragons – classificati 117 a un certo punto dalla FIFA – erano su una traiettoria verso l’alto prima che Speed ​​morisse tragicamente nel novembre 2011.

READ  Coppa America: Luna Rossa fa il passo successivo

E prima della loro seconda apparizione nel torneo in soli cinque anni, la stella della Juventus Ramsey ha salutato l’impatto che Speed ​​ha avuto sull’impressionante corsa del Galles ai successivi Campionati Europei.

“Siamo lontani un milione di miglia e probabilmente non ce lo sogneremmo mai”, ha detto la stella della Juventus.

“Anche se sapevamo di avere buoni giocatori in Galles che superavano i 21 anni, sapevamo di avere giocatori in grado di produrre e aiutare la nazionale a qualificarsi di nuovo per qualcosa.

Ai loro tempi, sembrava lontano un milione di miglia.

“Quando è arrivato Gary Speed, tutto è cambiato, fuori dal campo, scienza dello sport, nutrizione, cibo.

“Tutto ciò è stato messo in atto in modo che possiamo passare al passaggio successivo e questo era l’obiettivo quando è arrivato per la qualificazione.

“Quella è stata la cosa più importante, che ha messo tutto a posto in modo che potessimo poi esprimerci e crescere come nazione”.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x