Torre Velasca (Torre Velasca) – Milano, Italia

Situato nel mezzo Milano, non lontana dal famoso Duomo, è una bestia architettonica meno conosciuta ma altrettanto imponente. Progettata dal famoso gruppo architettonico BBPR e costruita nel 1958, la Torre Velasca è alta 100 metri. Ha una strana forma a fungo e un design a forma di torre medievale, per onorare la storia medievale della città.

La torre è un bell’esempio di architettura brutalista, che sebbene in voga al momento della costruzione dell’edificio, è recentemente sbiadita. Torre Velasca, noto anche come il “grattacielo con le cinghie” tra Milano, è stato classificato da alcuni come “gli edifici più brutti del mondo”, ma per altri, questo edificio mantiene uno strano senso di bellezza.

L’edificio ricorda una struttura vista in un miserabile film di fantascienza che si staglia sullo skyline della città. Nel 2011, la torre è stata dichiarata monumento nazionale.

Informati prima di andare

La torre si trova nel centro di Milano, vicino al Duomo e alla sede dell’Università degli Studi di Milano.

Una delle uscite della stazione della metropolitana Missouri si trova proprio di fronte all’edificio. Puoi avere una splendida vista della torre dal tour sul tetto del Duomo e puoi vedere quanto l’edificio sovrasta il centro di Milano.

Non c’è l’accesso pubblico alla torre, tuttavia è possibile prenotare un appartamento al chiuso.

READ  Coronavirus: verso il Natale con aree blindate e ristoranti chiusi - Politica

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x