Tradimento e tradimento a Imola: i medici sammarinesi più controversi a dicembre 2020

1982: Peroni tradisce Villeneuve

La maggior parte delle squadre FOCA boicottò il GP di San Marino del 1982, lasciando solo 14 vetture in griglia, anche se non era una grande preoccupazione per i tifosi. Negli ultimi giri Villeneuve e Peroni della Ferrari sono corsi davanti in quello che il primo pensava fosse uno spettacolo per il pubblico, fino a quando Peroni ha preso il comando e ha preso d’assalto il gagliardetto. Villeneuve era ancora arrabbiato quando perse la vita a Zolder due settimane dopo.


Patrick Tambaye sul podio di Imola nel 1983

1983: Tambaye, gara numero 27, vendica Villeneuve

Un anno dopo la controversa faida di Villeneuve con Peroni, il suo sostituto della Ferrari, Patrick Tambaye, è tornato a Imola con il numero 27. Negli ultimi giri, i fan hanno esultato quando il leader Riccardo Patrice ha fatto schiantare la sua Brabham e Tambay è avanzato per rivendicare la vittoria persa contro Jill 12 mesi prima. Come ha notato il vincitore emotivo, era “vendetta”.


1985: La fortuna di De Angelis

Il risparmio di carburante ha spesso giocato un ruolo a Imola, almeno nel 1985, quando la gara si trasformò in una farsa quando le auto si fermarono su tutta la pista. La Lotus, leader di Senna, si è prosciugata tre giri prima, per cedere il comando a Johansson Ferrari. Poi è scappato anche lo svedese e Prost ha tagliato la linea del fronte. Ma il suo team McLaren è stato squalificato, cedendo la vittoria a Elio de Angelis, che non ha condotto un giro.


Inizio rete al Gran Premio di San Marino 1989 a Imola

1989: Cena fa bollire Prost

Forse meglio ricordata in questo Gran Premio è la miracolosa fuga di Gerhard Berger da un incidente infuocato, risultato del cedimento dell’ala anteriore della Ferrari. Fu anche un capitolo della turbolenta relazione Proust/Senna. I suoi compagni di squadra della McLaren hanno convenuto che chiunque avesse fatto la prima curva davanti non sarebbe stato sfidato. Cena ha pensato che una bandiera rossa e l’ha riavviata ha annullato l’accordo e ha debitamente rilasciato uno sbalordito Prost.

READ  Deepak Bonya ha scelto di riferirsi a un infortunio al ginocchio


Fernando Alonso festeggia la vittoria del Gran Premio di San Marino 2005 con champagne sul podio a Imola

2005: Alonso fa la sua richiesta

La prima stagione per il titolo di Fernando Alonso con la Renault stava guadagnando slancio all’inizio del 2005 e la sua quarta gara a Imola ha segnato un traguardo importante. Dopo che la McLaren si è ritirata da Kimi Raikkonen, Alonso ha superato Schumacher in uno stile superbo in quella che equivale a una battaglia generazionale.

Un anno dopo, il tedesco capovolse la situazione e Alonso prese la bandiera a scacchi nell’ultima gara sammarinese disputata fino a quel momento.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x