Tre colori in una mano e controller nell’altra: FIFA India Team Trip to Copenhagen

Quando il suo medico ha detto a Syed Chandarana, un calciatore indiano di 14 anni, che non avrebbe potuto giocare a causa di una bronchite allergica, la sua carriera nello sport sembrava essere finita.

Otto anni dopo, il ragazzo di Mumbai, ora 22enne, ottenne il visto per la Danimarca come uno dei tre indiani, insieme a Charangut Singh (18) e Saransh Jain (21), a rappresentare il Paese alla Nations Cup. Esports equivale a la Coppa del Mondo FIFA 2022.

“Sarò per sempre grato per l’opportunità di fare ciò che amo. I visti sono finalmente timbrati, domani a Copenaghen per la Coppa delle Nazioni”, ha scritto su Twitter.

FIFA di Arti elettroniche È diventato uno dei giochi online più in voga dal suo lancio negli anni ’90. Entro il 2018 è diventato il gioco più giocato al mondo, con un numero di giocatori che si avvicina alla popolazione totale degli Stati Uniti.

Tanto che sarà un evento demo ai Giochi del Commonwealth e un evento completo per le medaglie ai Giochi asiatici di Hangzhou, con la FIFA tra questi.

La Coppa del Mondo FIFA, inizialmente chiamata “FIFA Interactive World Cup”, è il principale torneo di eSport dell’organizzazione e detiene il Guinness World Record per essere il “più grande torneo di videogiochi”.

Il Team India batte il campione del mondo FIFA 2018

L’India, un attore relativamente nuovo negli eSport competitivi, diventerà idonea per i tornei FIFA World Series solo nel 2021.

“Quando abbiamo ottenuto l’affiliazione con la FIFA, ha dato più scopo ai giochi (eSport), perché in precedenza per i tornei trimestrali non ti preoccupavi molto di allenarti”, ha detto Charangut. stelle dello sport.

La All India Football Association (AIFF) ha organizzato l’eFootball Challenge nel 2021 per selezionare la propria squadra nazionale per la eNations Cup.

Charangute ha vinto la stagione inaugurale, iniziando inizialmente il torneo in formato 1v1, ma non è riuscito a qualificarsi per i primi 32 ai Mondiali.

Per l’edizione 2022, l’India ha battuto Malesia e Corea del Sud per prendere il suo posto, salendo al 18° posto ed diventando il terzo Paese dell’Asia meridionale, dopo Singapore e Giappone.

Sulla sua strada, Sharangut ha battuto il campione della Coppa del Mondo FIFA 2018 Massad “Masdossari” Al-Dossary.

“L’anno scorso, durante le qualificazioni di zona, abbiamo affrontato l’Arabia Saudita. Nella prima partita contro il Madossari ho perso. Ma abbiamo pareggiato ancora nella finale del vincitore. In quel momento sapevo che se avessi giocato la mia partita, avrei potuto batterlo”. Quindi, sono entrato nella partita allo stesso modo e l’ho battuto 4-1. Il 18enne ha detto: “È stata una bella sensazione, battere il campione del mondo”.

Spingere “eISL” negli eSport in India

Gli eSport sono fioriti in India con l’introduzione di eISL, la controparte eSport della Premier League indiana (ISL), che ha assegnato al vincitore un posto diretto nelle qualificazioni alle FIFA World Series.

“eFootball Football porta una fascia demografica più giovane. Diventa più facile andare avanti e innamorarsi del tuo club, quindi attira più persone nel tuo club. Attrae più persone nel calcio”, ha affermato Akshat Rathi, fondatore di NODWIN Gaming e co -partner di eISL. stelle dello sport.

Saransh, insieme a Naveen Haredos del Chennai FC, ha battuto Mumbai City in finale guadagnando Rs. 15 lakh e ha prenotato un posto nelle qualificazioni FGS.

“Attraverso eISL, abbiamo ottenuto un posto per qualcuno che si qualifichi direttamente per le qualificazioni alle World Series, il che significa molto. Questo è stato il motivo principale della mia partecipazione”, ha affermato Saranch, il miglior giocatore indiano FGS dell’Asia meridionale.

“È qualcosa che desideravo da molto tempo. Sono abituato a guardare l’azione in casa e la Coppa del Mondo FIFA. Ma non abbiamo davvero avuto la possibilità di entrarci”.

“È così orgoglioso di farlo come indiano.”

Raggruppata con Olanda (3a), Messico (7a), Italia (8a), Polonia (21a) e il prossimo Marocco (38a), l’India inizia la sua campagna contro l’Italia il 27 luglio.

A livello globale, gli eSport sono diventati anche un veicolo post-pensionamento per i calciatori professionisti d’élite, con Sergio Aguero (KRU esports) e Mesut Ozil (M10 esports) tra i più importanti fondatori di società di eSport.

Mentre Siddh è un ex atleta M10, il giocatore che ha battuto Charangute nelle qualificazioni ai Mondiali del 2022, J. Afonso, è una società di e-sport per la società di eSport dell’attaccante del Liverpool e del Portogallo Diogo Jota.

“Abbiamo iniziato il nostro allenamento per la Coppa delle Nazioni dopo che sono tornato da Londra”, ha detto Charangut.

“C’è un problema con questo perché non ci sono molti paesi nella nostra regione contro cui possiamo allenarci. Ma ci stiamo provando. Saranch e io ci stiamo allenando ora e quando andremo in Danimarca prevediamo di allenarci per almeno una settimana prima del finale.”

Il 16 luglio, la squadra ha dovuto affrontare un ostacolo prima della sua trasferta a Copenaghen, con i visti dei giocatori bloccati durante l’approvazione. Tuttavia, il problema è stato risolto con l’intervento dell’ambasciata danese. La squadra indiana è partita per la Danimarca una settimana dopo.

“Ora che sono qui, è davvero emozionante poter finalmente giocare dopo 4-5 anni di tentativi”, ha detto Saranch. stelle dello sport.

Saranch porta con sé i tre colori in ogni torneo del mondo. Con lei è andato anche in Germania con la Virtual Bundesliga.

“Ho già partecipato a due eventi internazionali e ho sempre portato (la bandiera indiana) con me. È un sentimento di orgoglio fare questo come indiano e significherà molto”, ha detto Saranch.

Quando gli eTigers inizieranno la loro campagna contro l’Italia nella Coppa delle Nazioni FIFA il 27 luglio, lo faranno con tre persone su 1,3 miliardi – con console e bandiera indiana che sperano di alzarla nella finale del 30 luglio.

READ  URC Dream Team: Ulster James Hume e Nick Timoney nel Team of the Season

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x