Tutela di Britney Spears: proposta di legge “Free Britney” al Congresso nel bel mezzo di una battaglia legale

Il rappresentante democratico Charlie Crist della Florida e il rappresentante repubblicano Nancy Mays della Carolina del Sud hanno presentato martedì il Freedom from Exploitation Act, legge liberaDurante una conferenza stampa virtuale.

La custodia è una disposizione legale che conferisce a un individuo nominato dal tribunale, noto come custode, la capacità di gestire gli affari finanziari e/o personali di un altro adulto ritenuto incapace.

La legge libera consentirebbe a una persona sotto tutela legale o tutela il diritto di chiedere al tribunale di sostituire il fiduciario nominato dal tribunale con il fiduciario generale.

Il disegno di legge garantirebbe inoltre l’assegnazione di un funzionario indipendente alle persone sotto tutela e richiederebbe agli operatori del caso e ai tutori generali di divulgare le proprie risorse finanziarie per garantire che non vi siano conflitti di interesse.

La legislazione richiede inoltre agli Stati di fornire una banca dati “aggiornata” sul numero di persone sotto tutela o amministrazione fiduciaria.

“Secondo la legge libera, rilasceremo Britney insieme agli innumerevoli anziani e persone con disabilità che vengono abusate e sfruttate dal sistema paralizzante”, ha affermato Crist in una nota.

Quando il disegno di legge è stato annunciato martedì, i legislatori hanno affermato che la legislazione è stata formulata in modo restrittivo in modo da attirare più sostegno bipartisan e “ha maggiori possibilità di successo”.

Caso Spears e crescente interesse nelle province dopo l’uscita di un documentario del New York Times a febbraioInquadratura di Britney Spears“, che esamina una tutela ordinata dal tribunale in vigore dal 2008.

Secondo il Dipartimento di Giustizia, circa 1,3 milioni di adulti negli Stati Uniti sono soggetti a simili accordi restrittivi.

a ascoltando il mese scorsoLa Spears, rompendo il silenzio sul suo mandato, ha supplicato il giudice di porre fine all’accordo “offensivo”. Ha descritto come è stata costretta a esibirsi, costretta a usare la contraccezione nonostante il suo desiderio di avere un figlio e ad assumere litio contro la sua volontà, tra gli altri dettagli inquietanti.
Rappresentante repubblicana Nancy Mays della Carolina del Sud

Martedì ha ringraziato la signorina Spears per il suo “coraggio” di farsi avanti sulla sua esperienza di tutela e per aver richiamato l’attenzione sugli abusi che altri americani possono subire in tali disposizioni legali.

READ  Secondo Facebook, l'operazione di spionaggio informatico cinese ha preso di mira gli uiguri canadesi

In piedi davanti al poster “Free Britney”, Mays ha detto: “È stato un incubo. Se potesse succedere a Britney Spears, potrebbe succedere a chiunque in questo paese”.

Cassandra Dumas, co-fondatrice e portavoce di Free Britney America, ha dichiarato martedì ai legislatori che il suo team spera che questa proposta di legge ripristinerà le voci conservatrici, fornendo responsabilità e protezione contro gli abusi nel sistema.

Harmette Kaur e Ariella Phillips della CNN hanno contribuito a questo rapporto.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x