Ucraina: Trudeau condanna l’attacco russo a Bucha

Attenzione: questa storia contiene dettagli inquietanti

I leader canadesi condannano l’uccisione di civili in Ucraina dopo il ritiro russo nelle città ucraine esposte a sud-est disseminate di cadaveri.

Il primo ministro Justin Trudeau Twitta domenica I canadesi “condannano fermamente l’uccisione di civili in Ucraina, rimangono impegnati a ritenere responsabile il regime russo e continueranno a fare tutto il possibile per sostenere il popolo ucraino”.

“I responsabili di questi attacchi orribili e orribili saranno assicurati alla giustizia”, ​​ha scritto.

Tweet collegato a un tweet precedente Dal Segretario di Stato Melanie Jolie.

“La notizia dell’uccisione insensata di civili innocenti in Ucraina, incluso a Bucha, è scioccante”, ha scritto.

“Il Canada non risparmierà alcuno sforzo, comprese le indagini sui crimini di guerra, per garantire che i responsabili siano ritenuti responsabili”.

Il sindaco di Bucha, Anatoly Fedork, a Reuters Che i soldati russi abbiano ucciso più di 300 abitanti della città. Molti dei morti giacevano in strada da giorni, con fotografie che mostravano alcuni civili rannicchiati per terra con la spesa ancora in mano, o biciclette ribaltate con loro.

I residenti locali rimasti nascosti mentre la città era occupata dalle forze russe hanno detto ai giornalisti che i civili sono stati uccisi indiscriminatamente, senza fare nulla per provocare l’attacco.

Bob Ray, rappresentante canadese presso le Nazioni Unite, twittalo Il presidente russo Vladimir Putin sarà “per sempre legato a crimini di crudeltà e brutalità”.

“Le foto di Bucha sono scioccanti”, il vice primo ministro Christia Freeland ha twittato. “I colpevoli devono – e saranno – assicurati alla giustizia”.

Il ministro della Difesa Anita Anand si è unito ai suoi colleghi nell’esprimere orrore per la “brutale uccisione di civili innocenti in Ucraina”.

READ  In Bosnia, otto giovani sono stati trovati assassinati e soffocati alla festa di Capodanno

“Continueremo a esercitare la massima pressione sul regime russo e ad aiutare l’Ucraina attraverso l’assistenza economica, umanitaria e militare”, ha affermato. cinguettare. “I responsabili di questi attacchi saranno assicurati alla giustizia”, ​​ha aggiunto.

File da Reuters

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x