Un giocatore russo di San Marino è in lacrime dopo che i Minnows hanno evitato la sconfitta per la seconda partita ufficiale consecutiva

Ieri ci sono state scene emozionanti quando San Marino ha evitato la sconfitta per la seconda partita consecutiva.

La piccola squadra, con dentisti, commercialisti e banchieri in formazione, sono ormai da anni i ragazzi del calcio internazionale.

Il risultato in casa di ieri è stato ancora più impressionante se si considera che il capitano sammarinese David Simoncini è stato espulso al 4′ della ripresa e tuttavia sono riusciti a mantenere la capolista Gibilterra in una situazione di stallo in dieci uomini, restando imbattuta da due partite.

Le partite inviolate consecutive hanno significato molto per i giocatori, poiché il difensore centrale Dante Rossi è stato sopraffatto dall’emozione quando è stata rilasciata un’intervista post-partita. Questo è il calcio.

Sorprendentemente, San Marino ora ha lo stesso numero di reti inviolate del Manchester United dall’inizio di ottobre grazie ai suoi recenti risultati.

Immagina solo le scene assolute che ne deriverebbero se potessero vincere la partita. La nazione non assapora la vittoria dall’aprile 2004, quando ha battuto il Liechtenstein 1-0 in un’amichevole.

READ  Australian Open: Rafael Nadal dà il via alla sua 21a offerta del Grande Slam con una vittoria su Marcos Giron

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x