Un momento incredibile è stato visto un meteorite sfrecciare nel cielo notturno sulla Gold Coast

Incredibile momento in cui una ‘meteora’ viene avvistata correre nel cielo notturno su una dashcam sbalordita di un poliziotto: ecco come assistere a uno spettacolo di luci sull’Australia questa settimana

  • Una sospetta meteora è stata catturata mentre volava nel cielo con una telecamera meteorica
  • Lunedì la polizia del Queensland ha detto che “lo splendore è extraterrestre” sulla Gold Coast
  • La vista è probabilmente parte della pioggia di meteoriti delle Liridi, che si verifica ogni anno ad aprile

Una presunta meteora è stata catturata mentre volava nel cielo notturno attraverso la telecamera di una macchina della polizia.

La polizia del Queensland ha detto che gli agenti della pattuglia di azione rapida hanno notato un “ bagliore al di sopra del suolo ” mentre viaggiavano lungo la Glitter Strip sulla Gold Coast lunedì notte.

Hanno condiviso le riprese video del fortunato orologio su Facebook e innumerevoli utenti hanno annunciato di aver notato anche l’oggetto che scorreva nel cielo.

Sono contento che tu abbia postato questo. Uno ha commentato: “ Nessuno credeva che avessimo visto questo.

«Sì, l’ho visto. Ne ha scritto un altro.

Un terzo ha detto: ‘L’ho visto ieri sera tardi sul mio browser. Mi chiedo dove sia effettivamente atterrato.

Questa scena fa probabilmente parte della pioggia di meteoriti delle Liridi, che si verifica ogni anno ad aprile.

Quest’anno le docce sono attive dal 14 aprile al 30 aprile e raggiungeranno il picco nelle prime ore di giovedì 23 aprile.

READ  Più veloce e più lontano: un elicottero della NASA compie un terzo volo sulla superficie di Marte | Notizie dallo spazio

Il picco può vedere fino a 18 meteore all’ora nei cieli dell’Australia, con migliori opportunità di osservazione nelle giungle con inquinamento luminoso limitato.

Una presunta meteora è stata catturata mentre volava nel cielo notturno attraverso la telecamera di una macchina della polizia

La polizia del Queensland ha detto che gli agenti di Rapid Action Patrol hanno notato una `` brillantezza non terrestre '' mentre viaggiavano lungo la Glitter Strip sulla Gold Coast lunedì notte.

La polizia del Queensland ha detto che gli agenti di Rapid Action Patrol hanno notato una “ brillantezza non terrestre ” mentre viaggiavano lungo la Glitter Strip sulla Gold Coast lunedì notte.

Il meteorite Lyrids ha preso il nome dalla costellazione della Lyra.

L’evento è stato visto per la prima volta nell’antica Cina nel 687 a.C., più di 2.700 anni fa, secondo EarthSky.

Per determinare dove passano i meteoriti, gli spettatori possono utilizzare la stella più luminosa della costellazione della Lyra per trovare ciò che gli astronomi chiamano “radiante”.

Questo è il punto nel cielo da cui i meteoriti diventano visibili per noi sulla Terra. In alcuni casi, sono state osservate meteore che attraversavano il cielo a una velocità di 100 ogni ora.

Le meteore Lyrid sono create dalla cometa Thatcher.

Ogni anno, la Terra incrocia la polverosa coda Thatcher e si vedono particelle di comete scintillare nel cielo dove normalmente brucerebbero.

Spiegazione: la differenza tra un asteroide, un meteorite e altre rocce spaziali

quella asteroide È un grosso pezzo di roccia rimasto dalle collisioni o dal primo sistema solare. La maggior parte si trova tra Marte e Giove nella fascia principale.

un Il colpevole È una roccia ricoperta di ghiaccio, metano e altri composti. Le loro orbite li allontanano molto dal Sistema Solare.

un meteora È ciò che gli astronomi chiamano un lampo di luce nell’atmosfera quando i detriti vengono bruciati.

Questo stesso detrito è noto come A. meteora. La maggior parte di loro sono così piccoli che fluiscono nell’atmosfera.

Se uno qualsiasi di questi meteoriti raggiunge la Terra, si chiama a meteora.

Meteore, meteoriti e meteoriti di solito provengono da asteroidi e comete.

Ad esempio, se la Terra passa attraverso la coda di una cometa, molti detriti brucerebbero nell’atmosfera, provocando la caduta di meteore.

READ  La NASA mostra come il Persevering Rover su Marte ha scattato il suo primo autoritratto

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x