Un passo più vicino a Marte: la NASA rivela come suonerai sul pianeta rosso

NasaIl rover ha dimostrato di essere una svolta nell’esplorazione di Marte da parte dell’umanità.

Ogni settimana c’è una nuova scoperta, l’ultima delle quali ci permette di capire che aspetto hanno alcuni elementi della Terra su Marte, comprese le nostre stesse voci.

Come suonerebbero le nostre voci su Marte?

Il rover su Marte ha due microfoni esterni collegati che ci consentono di captare il suono dal pianeta e rimandarlo sulla Terra. Questo ci consente quindi di confrontarlo con i suoni che abbiamo qui e persino di sperimentarlo.

Sul sito Web Mars.NASA, gli utenti possono trovare una playlist di suoni che include vento, onde, uccelli e persino un elicottero.

Un’altra sezione del sito è forse la più riservata. Ha un microfono con il quale gli utenti possono registrarsi e la pagina converte il suono nel suono di Marte – o come suonerebbe un individuo su Marte.

Che suoni ci sono su Marte?

Nasa Abbiamo spiegato ciò che sentiamo sul Pianeta Rosso, notando che è in qualche modo diverso dalla Terra, dove l’atmosfera, la temperatura, la densità e la composizione chimica sono molto diverse da quelle del nostro pianeta.

“I suoni emessi nella fredda atmosfera di Marte impiegheranno un po’ più di tempo per raggiungere il tuo orecchio”, Nasa spiega.

“Con una temperatura superficiale media di circa -63 gradi Celsius, Marte ha una velocità del suono inferiore, circa 540 miglia orarie, rispetto a circa 760 miglia orarie sulla Terra”.

READ  La migliore dieta per il 2021 è il Mediterraneo

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x