Un subacqueo di Cape Cod lasciato con una balena da una fiaba dopo essere stato sputato da una megattera

Un sommozzatore di aragoste di Cape Cod è al sicuro dopo un incontro fortunato con una megattera che gli ha quasi fatto preparare il pranzo per il Leviatano.

Michael Packard si stava tuffando al largo della costa di Provincetown, nel Massachusetts, venerdì, quando è stato catturato di sorpresa dalle balene nella capitale.

“Sono sceso in 45 piedi d’acqua, e all’improvviso ho sentito questo enorme bernoccolo, e tutto si è fatto buio”, Packard ha detto all’affiliata della CNN WBZ. E mi sentivo come se mi stessi muovendo, ed ero tipo, ‘Oh mio Dio, uno squalo mi ha morso?’ “

“Poi mi sono sentito proprio accanto a me, e mi sono reso conto che non c’erano denti e non ho sentito, davvero, un grande dolore”, ha detto Packard. Poi ho capito: ‘Oh mio Dio, sono nella bocca di una balena. Sono nella bocca di una balena e sta cercando di ingoiarmi. “

Packard, un subacqueo esperto, ha detto a WBZ che aveva ancora il suo respiratore a bocca di balena.

“Una delle cose che mi è venuta in mente è stata: ‘Oh, mio ​​Dio, e se mi inghiottisse, ed eccomi qui, sto respirando aria, e inalerò la bocca di questa balena finché non finirò aria?'” “

“Mi sono detto: ‘Okay, è tutto. Morirò. E ho pensato ai miei figli ea mia moglie. “Non c’era via d’uscita da lì.”

Dopo quello che Packard ha stimato essere circa 30 secondi nella mascella inferiore dei mammiferi, ha detto che la balena è apparsa rapidamente e l’ha sputata.

“Improvvisamente è salito sul tetto ed è appena scoppiato e ha iniziato a scuotere la testa”, ha detto Packard. “Sono stato appena lanciato in aria, sono caduto in acqua ed ero libero e ho galleggiato lì”.

READ  "Messaggi di verità" dalla Corea del Sud alla pressione del Nord sulla diplomazia di Moon | Notizie sui diritti umani

“Non potevo crederci”, ha aggiunto. “Non potevo credere di esserne uscito. E sono qui per raccontarlo.”

Una sorpresa per tutti i soggetti coinvolti

Packard è stato tirato fuori dall’acqua da un membro dell’equipaggio, portato a terra e portato in un vicino ospedale. Alla fine, Packard si è detto “contuso” ma completo.

Il biologo Jooke Robbins, direttore degli studi sulle megattere presso il Provincetown Center for Coastal Studies, ha affermato che l’incontro insolito è stato probabilmente un incidente.

“Non vediamo le megattere fare qualcosa del genere in modo naturale”, ha detto Robbins alla CNN. “Penso che sia stata una sorpresa per tutte le persone coinvolte”.

Robins ha detto che le megattere spesso si dedicano a quella che viene chiamata “alimentazione veloce”, in cui la balena in rapido movimento cerca di raccogliere rapidamente una grande quantità di cibo in bocca.

“Quando lo fanno, non vedono necessariamente tutto”, ha detto.

Ha aggiunto che è improbabile che Packard venga inghiottito, perché nonostante le loro grandi bocche, le loro gole non sono abbastanza grandi da far passare una persona.

Charles Mayo, che è anche un biologo marino presso il Center for Coastal Studies, è d’accordo.

“È un po’ come sedersi davanti a un pasto davvero gustoso e una mosca ti vola in bocca”, ha detto alla CNN.

Mayo ha detto che suo figlio, Josiah, è il capitano della barca di Packard, responsabile del monitoraggio dei movimenti di un subacqueo attraverso le bolle d’aria. Mayo ha detto alla CNN che era lì quando ha portato a terra suo figlio Packard e che i servizi di emergenza lo hanno immobilizzato e portato in ospedale.

Mayo, come Robbins, non riusciva a ricordare una situazione simile in cui un subacqueo è finito nella bocca di un gobbo.

Mayo ha detto che Packard era in serio pericolo, se non per la gola della balena, quindi per la pressione dell’aria nei suoi polmoni quando la balena è uscita per sputarla fuori.

“Se raggiungi la pressione atmosferica e trattieni il respiro, potresti avere un’embolia”, ha detto Mayo.

“Deve aver mantenuto la calma”, ha detto Mayo. “Per uscire da una situazione come questa devi essere un professionista eccezionale.”

“Il motivo per cui è ancora in giro è perché è intelligente”, ha detto Mayo di Packard. “È un ragazzo intelligente, è un tipo duro ed è un ragazzo fortunato”.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x