Una cittadina italiana amata dagli Instagrammer vieta i bikini

Una pittoresca cittadina italiana prediletta da fotografi e instagrammer ha vietato ai turisti di andare in giro in bikini.

I visitatori di Sorrento, che si trova sulla Costiera Amalfitana sud-occidentale dell’Italia, possono essere multati fino a € 500 (£ 425) per aver camminato in due isolati secondo le nuove regole introdotte dal sindaco Massimo Coppola.

Anche i vacanzieri che vanno in giro senza maglietta sono presi di mira dal divieto.

Coppola ha detto alla stampa che i turisti vestiti in modo timido stanno causando “disagio e disagio” ai residenti locali, secondo quanto riferito. volte.

Dice di voler reprimere i “comportamenti indecenti diffusi” che “la maggior parte delle persone considera contrari alla decenza e alla decenza che caratterizzano la convivenza civile”.

“Il perdurare di questa situazione, oltre a causare disagio e disagio nella popolazione residente e tra i visitatori, potrebbe comportare un giudizio negativo sulla qualità della vita nella nostra città, con conseguenze per la sua immagine e per il turismo”, ha aggiunto il Sig. Coppola. .

Il giornalista locale Max Tamante ha descritto la folla in bikini come un “orribile corteo” e ha detto che stavano trasformando le città di Amalfi in una scena di Dante. grande fuoco.

Sorrento è una tappa popolare della Costiera Amalfitana, una delle preferite da influencer e giovani coppie per i suoi edifici color pastello da cartolina e i ristoranti digradanti sul mare.

Non è l’unico luogo in cui i codici di abbigliamento dei turisti vengono repressi: una manciata di ristoranti sulla popolare isola turistica di Maiorca ha vietato ai turisti di indossare determinati abiti legati al “turismo dello zucchero”.

Undici luoghi associati al marchio Palma Beach nel resort per feste di Playa de Palma hanno creato un nuovo codice di abbigliamento, che vieta costumi da bagno, pantaloni e top senza spalline.

READ  Non venite in Italia, non ci sono lavori

Nel frattempo, una turista è stata arrestata nell’isola filippina di Boracay nel 2019 per mancanza di bikini, ha detto la polizia.

È stata interrogata dalle autorità locali prima di essere multata di 2.500 pesos filippini (£ 39) per aver indossato un costume da bagno “sexy e lussuoso”.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x