Una popolare bevanda analcolica italiana viene prodotta proprio qui a Toronto

C’è una certa bibita italiana che è molto popolare a Toronto, ma forse non ti rendi conto che in realtà è fatta proprio qui in città, piuttosto che all’estero.

Questo malinteso può essere perdonato dal classico aspetto italiano e, naturalmente, dal gusto dei nostri cari Brio. Anche se suona come un prodotto che potrebbe provenire dall’Europa, la sua storia a Toronto risale al 1957.

Fu allora che tre italiani vennero in Canada, ma scoprirono di aver perso il sapore dei loro drink, in particolare da casa Chinotto. È un sapore molto particolare che deriva dalle arance amare e amare coltivate in Italia ea Malta.

Brio Toronto

Iniziarono a vendere bevande importate dall’Italia, ma nel 1959 decisero di provare a realizzare la propria versione del loro chinotto preferito, anche senza alcuna esperienza nella produzione di bibite.

Brio Toronto

Ad oggi, il Brio è ancora prodotto nel sito di fabbrica originale a 40 Arrow Rd.

Brio Toronto

Danny Manavu, che ha lavorato in Brio per 55 anni principalmente come direttore di fabbrica, ha raccontato a blogTO che hanno avuto un’idea di portare prodotti dall’Italia e iniziare a venderli qui.

All’epoca c’era molta immigrazione italiana in Canada e la gente voleva i drink con cui erano soliti tornare a casa.

Brio Toronto

Hanno iniziato a specializzarsi nella consegna a domicilio, con il loro nuovo drink Brio portato alla comunità italiana locale tramite quelli che la gente chiamava “pop truck”.

Brio Toronto

L’azienda iniziò anche a produrre una bevanda al gusto di limone di Mio Gasossa.

Brio Toronto

Brio e Mio È stato venduto nei supermercati a partire dagli anni ’60, ha raggiunto il Quebec negli anni ’80 ed è ora disponibile in tutto il Canada.

READ  Grace Vandenbrooke di Peterborough corre per l'argento ai Campionati del Mondo in Italia

Brio Toronto

A volte puoi trovarlo anche in posti negli Stati Uniti, dice Manafo, dove alla gente piace acquistare bevande speciali o dove ci sono forti comunità italiane e che la bevanda è particolarmente adatta ai cibi mediterranei, alla pizza e alla pasta.

Brio Toronto

Nel 2017 Brio ha fatto un importante restyling introducendo nuovi gusti di aranciata, aranciata rossa, limonatta e Gasossa.

Brio Toronto

Hanno anche inventato un Brio “duro” nel 2018 aromatizzato con chinotto originale con vodka.

Brio Toronto

Tutti i gusti sono ancora realizzati con ingredienti importati e Manavu afferma che Brio ha in programma di espandersi in altri mercati, in particolare negli Stati Uniti.

Quindi, se speravi in ​​più Brio nel tuo futuro, è probabile che questo sia solo l’inizio della leggendaria saga di Toronto soda.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x