Una squadra indiana guidata da Shiva Thapa si prepara a competere per le quote olimpiche in Italia

Una squadra indiana guidata da Shiva Thapa si prepara a competere per le quote olimpiche in Italia

L'attesa è alta perché domenica a Busto Arsizio, in Italia, inizierà il primo torneo mondiale di qualificazione per le Olimpiadi di Parigi. La squadra indiana composta da nove membri è guidata dal veterano olimpionico Shiva Thapa, che gareggerà nella categoria 63,5 kg, con l'obiettivo di assicurarsi un posto ambito nella stravaganza multisport.

E poiché ciascuna classe di peso offre una sola quota per paese ai Giochi Olimpici, la posta in gioco non potrebbe essere più alta. L'India, dopo aver ottenuto quattro quote ai Giochi asiatici di Hangzhou dello scorso anno, ha l'opportunità di ottenerne altre nove in Italia. Tuttavia, la sfida risiede nell’allocazione strategica dei pugili nelle divisioni di peso in cui le quote non sono ancora in vigore.

Thapa è accompagnato da sette uomini e due donne, una formidabile gamma di talenti. Tra loro spiccano le medaglie di bronzo dei Giochi Asiatici del 2023 Narinder Birwal e Mohammad Husamuddin, così come le medaglie di bronzo dei Campionati del mondo Deepak Boria e Nishant Dave. La squadra comprende anche i campioni di livello nazionale Lakshya Chahar e Sanjit Kumar. Nella categoria femminile, la medaglia di bronzo dei Giochi del Commonwealth del 2022 Jasmine Lamboria e la campionessa mondiale giovanile Ancocheta Porro portano la loro abilità sul ring.

Guardando ai risultati passati, le pugili indiane hanno già ottenuto quote in varie categorie di peso ai Giochi asiatici, tra cui Nikhat Zareen (50 kg), Priti Pawar (54 kg), Parveen Hooda (57 kg) e Lovlina Borgohain (75 kg).
In Italia si disputeranno un totale di 49 classi, distribuite in 13 divisioni di peso, con un massimo di quattro classi per divisione, escluse categorie specifiche come 57 kg femminile e 60 kg femminile. Inoltre, per garantire una più ampia partecipazione, dal 26 maggio al 2 giugno si terrà a Bangkok un secondo torneo di qualificazione mondiale.

READ  All Blacks: dove Akira Ewan si adatta a un lavoro italiano a Roma

Composto da atleti determinati e desiderosi di lasciare il segno sulla scena globale, il contingente indiano è pronto per una competizione intensa mentre gareggia per le quote olimpiche e l'opportunità di rappresentare la propria nazione con orgoglio e distinzione.
Campionato mondiale di qualificazione di boxe 2024: squadra indiana:
• Deepak Boria (51 kg maschili)
• Mohamed Hossam El-Din (57 kg uomini)
• Shiva Thapa (63,5 kg uomini)
• Nishant Dave (71 kg maschili)
• Lakshya Chahar (80 kg maschili)
• Sanjit Kumar (peso maschile 92 kg)
• Narinder Birwal (+92 kg uomini)
• Jesmyn Lamboria (60 kg, donne)
• Ancocheta Porro (66 kg femminili)

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x