Una violenta tempesta ciclonica trasforma le piazze in laghi del sud Italia

CATANIA, Italia (Reuters) – Una potente tempesta ciclonica ha colpito martedì l’isola meridionale italiana della Sicilia, provocando inondazioni diffuse intorno alla città di Catania, trasformando strade e piazze in fiumi e laghi, uccidendo almeno due persone, hanno detto i soccorritori.

Un portavoce del gruppo di volontari della Misericordia che assiste polizia e vigili del fuoco ha detto che il corpo di un uomo è stato trovato sotto un’auto sotto la pioggia battente che sta investendo la città di Gravina, a nord di Catania.

In contatto con Reuters, la polizia ha confermato la morte, senza fornire dettagli.

Lunedì, un uomo di 67 anni è morto dopo che la sua auto si è scontrata con acqua e fango in aumento. Sua moglie era ancora scomparsa.

La pioggia ha allagato alcune delle strade e delle piazze più famose di Catania, provocando interruzioni di corrente nel centro della città e allagando i negozi. Scuole chiuse in città e in alcuni paesi limitrofi.

I media hanno riferito che l’alluvione ha colpito anche un reparto dell’ospedale Garibaldi di Catania.

Un portavoce dei vigili del fuoco ha detto: “L’emergenza è diffusa e molto critica e non sembra migliorare”.

Il sito meteorologico italiano Ilmeteo.it ha affermato che parti della Sicilia e della vicina Italia, Calabria, sono state bombardate da un raro ciclone tropicale noto come Medisan, e il mare era di 8 gradi Celsius più caldo della media per questo periodo dell’anno. .

Ha aggiunto che la tempesta dovrebbe raggiungere il suo picco tra giovedì e venerdì.

(Segnalazione di Antonio Parinello a Catania e Angelo Amanti a Roma; Montaggio di Nick McPhee)

READ  Dopo la farsa del rugby in Italia è d'obbligo dare un'occhiata al suo libro di legge

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x