― Advertisement ―

spot_img
HomeWorldUn’ondata di caldo porta condizioni meteorologiche pericolose negli Stati Uniti occidentali

Un’ondata di caldo porta condizioni meteorologiche pericolose negli Stati Uniti occidentali

Più di 34 milioni di americani si stanno preparando a temperature estreme, con una cupola di calore che questa settimana si è abbattuta sulla parte occidentale degli Stati Uniti.

I meteorologi avvertono i residenti in California, Nevada, Utah e Arizona di prepararsi affinché le temperature raggiungano la tripla cifra prima di venerdì a causa del fenomeno meteorologico.

Si prevede che temperature estreme raggiungeranno parti del Pacifico nordoccidentale nel corso della settimana.

Temperature simili lo scorso anno hanno ucciso almeno una dozzina di persone negli Stati Uniti sudoccidentali, e la polizia di frontiera americana in Texas ha già emesso un avvertimento secondo cui quattro migranti che cercavano di entrare negli Stati Uniti sono morti durante il fine settimana a causa di malattie legate al caldo.

Le previsioni mostrano che le temperature potrebbero raggiungere i 42,2°C in un’ampia fascia della California, da Sacramento a Bakersfield.

Martedì il National Weather Service (NWS) ha emesso un avviso di caldo eccessivo per la Central Valley dello stato.

Martedì si prevede che Sacramento vedrà la prima temperatura massima a tre cifre dell’anno. L'anno scorso, le temperature non sono diventate calde nella capitale della California fino alla fine di giugno.

Mercoledì questo avviso si espanderà verso est da Las Vegas all’area di Lake Havasu City, in Arizona.

La NWS ha anche emesso avvisi di caldo per il sud del Texas. Martedì in alcune aree del sud del Texas le temperature hanno raggiunto i 117 gradi Fahrenheit (47,2 gradi Celsius).

READ  L'avvocato di famiglia ha rilasciato il taccuino di Brian Laundry

Si prevede che giovedì sarà il giorno peggiore della settimana in termini di caldo estremo.

I meteorologi prevedono che le temperature saranno dai 10 ai 20 gradi superiori alla norma.

Phoenix, Las Vegas, Albuquerque e Fresno potrebbero vedere infranti i precedenti record di alte temperature.

Ai residenti che si trovano ad affrontare l’ondata di caldo è stato consigliato di bere più liquidi, di rimanere in stanze con aria condizionata, lontano dal sole, e di indossare abiti larghi.

“Il colpo di calore può essere fatale”, ha avvertito l’ufficio NWS di Phoenix in un post martedì sera.

La California Environmental Protection Agency ha aggiunto in un avvertimento che i lavoratori all’aperto, gli anziani e i bambini sono particolarmente vulnerabili al caldo estremo, una “conseguenza invisibile ma pericolosa del cambiamento climatico”.

Anche i vigili del fuoco di tutta la regione stanno osservando con ansia per vedere se il caldo scatena eventuali incendi.

L’incendio di corallo, scoppiato sabato a circa 60 miglia (95 chilometri) a ovest di San Francisco – e che ha minacciato brevemente un impianto di test sulle armi – è ora in gran parte contenuto, hanno detto lunedì i funzionari.

Ma si teme che le temperature possano innescare nuovamente incendi nei prossimi giorni.

I residenti nella Bay Area della California, che speravano di sfuggire al caldo visitando le spiagge locali, sono stati avvertiti che si prevede che un moto ondoso dell'oceano nordoccidentale porterà onde di 15-20 piedi sulla costa.

Secondo i funzionari meteorologici, si consiglia ai nuotatori inesperti di rimanere fuori dall’acqua, e i bagnanti dovrebbero fare attenzione alle onde sportive che potrebbero improvvisamente trascinare le persone nell’oceano.

READ  Una donna ricoverata in un istituto psichiatrico a causa di un'aggressione di Slender Man chiede di essere rilasciata

Questa nuova ondata di caldo arriva sulla scia della calda estate dello scorso anno, durante la quale Phoenix ha visto 31 giorni consecutivi di temperature a 110 F (43,3 C).

Le alte temperature di questa settimana sono il risultato di una cupola di calore.

L'area ad alta pressione spinge l'aria verso il suolo, intrappolandola e riscaldandola. Di conseguenza, le temperature possono aumentare e persistere.

La pressione impedisce anche la formazione di altri sistemi meteorologici che potrebbero raffreddare un’area, come le nuvole di pioggia.

Il National Weather Service ha descritto la cupola di calore che ha colpito gli Stati Uniti sudoccidentali lo scorso luglio come “una delle più forti” nel suo genere ad aver colpito la regione.

La cupola di calore del giugno 2023 che ha colpito la Louisiana e il Texas 12 persone sono state uccise Centinaia sono stati mandati in ospedale a causa di problemi di salute legati al caldo.

Gli scienziati affermano che mentre una volta le cupole di calore erano descritte come rare, le ondate di calore e le cupole di calore stanno diventando più comuni e gravi a causa dei cambiamenti climatici causati dall’uomo.