― Advertisement ―

spot_img
HomeTop News'Va bene caro' - La stella del Manchester United si dice "delusa"...

‘Va bene caro’ – La stella del Manchester United si dice “delusa” dal giocatore sammarinese che afferma brutalmente di essere “veri uomini”

L’attaccante del Manchester United Rasmus Hoglund è stato descritto come “deludente” dal veterano sammarinese Roberto Di Maio dopo che il nazionale danese aveva affermato che i suoi giocatori lo avevano preso di mira.

Martedì sera la Danimarca ha battuto di poco San Marino 2-1 grazie ai gol di Hoglund e Josef Poulsen dopo che Alessandro Golinucci aveva sbalordito gli ospiti con il pareggio.

I giocatori sammarinesi erano insoddisfatti della natura dei festeggiamenti di Hoylund per il primo gol della Danimarca. Manchester United L’attaccante ha insistito affinché i giocatori della Serenissima cercassero di “schiacciarlo” fino alla fine della partita.

Ha detto Hoglund nel suo discorso post partita: “Mi sento come se mi avessero preso di mira, come puoi vedere alla fine. Capisco l’italiano e li sentivo dire che avevano un’idea per schiacciarmi.

“Dalle immagini puoi vedere che aveva solo un’idea in mente.”

Il difensore sammarinese Alessandro Tosi ha risposto alle affermazioni dell’attaccante del Manchester United: “Non è vero.

LEGGI DI PIÙ: Voci di trasferimento: il Liverpool tiene d’occhio Osimhen mentre il Manchester United si collega alla stella italiana

“Gli abbiamo semplicemente detto che non stava facendo bene. Quello che ha fatto non era necessario. È un attaccante fortissimo, ma non era per niente giusto.

“Non ho perso del tutto il rispetto per lui, ma ci aspettavamo un comportamento migliore. Il suo comportamento durante la celebrazione è stato inaccettabile”.

Anche il suo collega della nazionale danese, Simon Kjaer, ha accusato i giocatori sammarinesi di aver tentato deliberatamente di ferire l’attaccante del Manchester United Hoylund.

READ  L'Italia garantisce che i fan saranno ammessi alle partite di Euro 2020

“Ho detto che alla fine era un chiaro cartellino rosso contro di noi [Rasmus] Hoylund, perché è intenzionale al 100%, e penso che ci sia stata una situazione con Neymar. TV2.

“Proprio lo stesso quando gli arriva una ginocchiata alla spina dorsale, dove si rompe addirittura la schiena. È una cosa seria, e loro sono proprio accanto a lui. Dopotutto, gliel’ho detto [the referee] Proprio in campo e ora gli stanno in ginocchio per la situazione lì.

“Ho detto anche all’arbitro: vuoi che traduca adesso?”

E ora Di Maio ha risposto a Hoglund in un brutale post sui social media, con il veterano di San Marino che ha definito il ventenne una “delusione”.

“Oggi leggo che il signor 80 milioni si lamenta perché ieri ha ricevuto un trattamento tutt’altro che eccezionale dai difensori sammarinesi.

“Ebbene caro, forse nel calcio come quello attuale dove è scomparso il contatto fisico, puoi permetterti di deridere noi giovani rivali con gesti brutti e ripetitivi o di imitarli in ogni occasione nella speranza di convincere il VAR a ottenere un rigore.

“Mi sarebbe piaciuto vederti 15 anni fa, quando solo i veri uomini giocavano a calcio! Sei stato una delusione Hoglund, buona fortuna.”