Vinales guida la San Marino FP1 ad Aprilia prima della Mir – Motorsport Week

Maverick Vinales è salito in testa alla classifica mentre il suo allenamento Aprilia MotoGP continua nelle prove libere del Gran Premio di San Marino a Misano.

Lo spagnolo – che lo scorso fine settimana ha faticato al debutto con l’Aprilia ad Aragon in rotta verso il 19y Al centro – Al momento dello spegnimento del semaforo delle FP1 di Misano, ha tenuto il passo e Vinales, insieme al compagno di squadra Alex Espargaro, ha concluso i primi run in 1:32.966.

Ha segnato diversi giri abbastanza buoni da portarlo bene tra i primi cinque, anche se il duo Ducati Francesco Bagnaia e Jack Miller ha preso il loro turno in testa: il vincitore del GP di Aragon ha preso il comando da Vinales con 1:32.801 secondi con Miller nella tacca appena dietro.

Joan Meyer ha rapidamente conquistato la pole con la sua Suzuki prima che Vinales uscisse di nuovo per un breve attacco, sparando al nove volte vincitore della Serie A in un minuto: 32,666 secondi prima che un acquazzone torrenziale inghiottisse la pista. Mancano dieci minuti.

Diversi piloti tra cui Mir, Alex Rins e Marc Marquez della Honda si sono avventurati nell’usare la gomma da bagnato per raccogliere informazioni, anche se non sorprende che ulteriori miglioramenti del tempo sarebbero impossibili.

Ciò significa che Vinales è stato lasciato a guidare la sua prima sessione ufficiale di MotoGP nel fine settimana con l’Aprilia nel suo secondo evento sulla RS-GP a soli 0,080 secondi dal campione della serie Mir, con Bagnaya al terzo posto.

Miller è arrivato quarto, finendo quarto tra i primi quattro per soli 0,193 secondi, mentre Rins ha concluso tra i primi cinque davanti al pilota Honda più veloce Paul Espargaro.

READ  Punti salienti dei lanciatori di pirati nell'elenco esteso dell'allenamento primaverile: orizzonti dei pirati

Il leader della classifica Fabio Quartararo è arrivato settimo dopo aver lottato per parlare di dossi durante il test, mentre il francese ha seguito il famoso pilota Honda Stéphane Bradel e Marc.

Alex ha concluso tra i primi dieci coprendo solo 0,436 secondi, mentre il podio britannico per il Gran Premio di Gran Bretagna ha mantenuto un posto tra i dieci per soli 0,040 secondi su Johann Zarko di Pramac.

Enea Bastinaini è stato il miglior esordiente in 12y dietro al suo miglior risultato in MotoGP ad Aragon l’ultima volta, mentre Franco Morbidelli al ritorno in FP1 ha chiuso con 0,904 secondi di vantaggio sul Vinales di 16y Alla sua prima apparizione alla Factory Yamaha.

Nel frattempo, Andrea Dovizioso ha completato il campo di 24 uomini nelle linee temporali mentre inseguiva una nuova Yamaha, che l’italiano ha chiuso a 2,5 secondi dallo standard di testa mentre manovrava una macchina M1 per la prima volta in quasi un decennio, venerdì. Nella corsa a Misano, la sua prima azione di gara nel fine settimana dalla fine della stagione 2020 di dieci mesi fa.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x