Visto nomade digitale per l’Italia: cosa sapere

Il governo italiano può offrire la soluzione al tuo operatore commerciale consentendoti di mantenere il tuo attuale lavoro. Il visto nomade digitale è un visto che è stato votato in legge il 28 marzo e consentirà ai non residenti di lavorare a distanza nel Paese per un anno intero.

La legge mira a incoraggiare i lavoratori a distanza che non risiedono nell’Unione Europea a trascorrere un anno (e spendere) in Italia. Tuttavia, la legge non renderà più facile per alcuni lavoratori a distanza vivere il sogno italiano. secondo Il localeIl visto è per telelavoratori “altamente qualificati”.

Cosa significhi esattamente “altamente qualificato” non è stato definito dal governo italiano. testate giornalistiche italiane Ha notato che questo potrebbe significare qualsiasi cosa, dai “professori universitari agli artisti circensi”. Funzionari italiani hanno suggerito che ci sarà un reddito minimo per i candidati prescelti.

Al momento, non esiste un percorso chiaro stabilito dal governo italiano su come funzionerà allora questo visto per backpacker digitale e renderà più facile per i cittadini non UE ottenere visti di lavoro di un anno all’interno del paese. nazione. Dettagli come se il visto può essere esteso per più di un anno, si estenderà ai familiari dei richiedenti e quali requisiti di ammissibilità al visto non sono ancora condivisi.

Il deputato italiano Luca Carabita ha dichiarato: “Siamo felici di accettare la proposta, ma siamo anche consapevoli dei prossimi passi. Il governo dovrebbe lavorare su un nuovo disegno di legge per attuare la legge, definendo tutte le procedure ei dettagli”. Il locale. “I requisiti per un lavoratore a distanza sono la disponibilità di un alloggio adeguato, un reddito adeguato, un’assicurazione sanitaria e una fedina penale pulita”.

READ  Lazio-Bruges: 2-2 Champions 2020/2021. Punteggio finale e commento sulla partita

Sei attratto dall’idea di lavorare all’estero ma non sai da dove cominciare? Thrillist ti ha creato una guida per diventare un nomade digitale.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x