Will Connors stabilisce lo standard backrow a Roma

Le abbondanti immagini blu sembravano essere ovunque e lei trattava lo Stadio Olimpico come un feudo personale. A volte, nella massa dei corpi al collasso, Will Connors e Tudge Byrne erano brevemente indistinguibili, schiene piegate e volteggiavano su corpi italiani altamente suscettibili.

Spesso catturati in un fotogramma, sono raramente assenti dal centro della competizione, il che è un disastro costante per la squadra ospitante, poiché tagliano e rubano un lato della palla e proteggono, portano e pareggiano quando l’Irlanda era in possesso di la palla. Byrne trovò persino il tempo e lo spazio per sgranchirsi le gambe e correre lungo la linea laterale, una breve tregua da altri compiti sporchi.

È stato premiato come MVP per l’eccellente contributo, ma avrebbe potuto facilmente andare al collega Blue Hat, Connors. Non capita spesso che un giocatore segna due tentativi e faccia 14 contrasti – con l’ottimo James Ryan in testa con 19 – solo per perdere palla. Potrebbe essere un caso di identità sbagliata?

A parte questo, è una pseudo-bufala. Nessuno dei giocatori sarà eccessivamente preoccupato per un piccolo insieme di riconoscimento dei caratteri; Non potevano farlo in base a come si sono comportati, mettendo la squadra al primo posto. Byrne tornò indietro e Connors, che era stato scelto prima di Josh van der Fleer, confermò le decisioni di Andy Farrell.

Il 24enne Connors ha segnato tre tentativi in ​​più in otto partite irlandesi che in 23 partite con il Leinster (due volte), ma la sfida a Roma è stata quella di mettere insieme una serie di prove convincenti, entro i confini delle responsabilità della squadra. , Per mantenere le sette maglie per la partita contro la Scozia a Murrayfield.

READ  Il Liverpool deve affrontare un'attesa tesa per la forma fisica di Jordan Henderson mentre i Reds si preparano per un importante licenziamento

Il suo “tackle slash” è un biglietto da visita e una vera forza per avere molto di più nel suo gioco. Nei primi due minuti della partita, Connors è stato coinvolto in quattro occasioni, due playoff e un membro di diversi interventi di gang. Imposta il tono per il resto della sua performance; Alta energia, mirata ed efficace.

Il disagio difensivo dell’Italia nel torneo è stato ben documentato e ancora una volta questo è stato uno spettacolo di orrore quando si è trattato del contrasto iniziale, ma hanno causato problemi sia alla Francia che all’Inghilterra con la palla in mano. Ci sono stati lampi di quella sfumatura in attacco, ma l’Irlanda li ha abbattuti in modo molto più efficace di qualsiasi altro rivale in tornei precedenti.

Mentre Connors non ha contribuito alle statistiche del ventesimo dominante dell’Irlanda – Robbie Henshaw (otto), ancora una volta stellare, Ronan Kelleher (sette), forte nelle collisioni e lo stellare di Ryan (cinque) hanno contribuito a quel numero – è caduto più volte pioppi italiani vicino a Le radici hanno ormeggiato sul prato.

L’ottava testa di serie italiana Michel Lamaro e l’elica alternativa Cherif Traore avrebbero attestato l’efficacia del metodo di intervento di Connors, ma la versione irlandese ha anche dimostrato le qualità di quei giocattoli a fondo tondo che emergono immediatamente dopo essere stati spinti. Connors è saltato sulla palla vagante e l’ha portata via al compagno di squadra con cappello blu, Byrne e in un’altra occasione è stato costretto a prendere un calcio di rigore mentre lavorava al fianco di Ian Henderson in un’altra partita.

READ  La Russia ha prenotato un incontro con l'Italia

Il lavoro di Connors sulla conclusione di un incidente era evidente in preparazione dell’offerta di Henderson che non era così; Strano verdetto della partita televisiva ufficiale Roman Puet. Ha ottenuto un lavoro ben fatto dai suoi compagni di squadra, in particolare Jordan Larmor che gli ha dato una corsa facile al suo primo tentativo in 35 minuti. Non a caso Connors e Byrne sono apparsi sulla fascia in una o due occasioni in cui l’Irlanda aveva il possesso palla.

Connors lo raccolse, lo purgò e lo riportò indietro in preparazione del tentativo di CJ Stander subito dopo l’appello. Stava rappresentando i suoi molteplici impegni durante la sequenza di gioco, specialmente in attacco. L’animazione è importante sotto mentite spoglie come possibile vettore di prima linea; È migliore di molti dei suoi colleghi in questo senso.

Ha anche trovato il tempo per riempirlo come trigger in due occasioni, mantenendo lo slancio e il ritmo dell’attacco. Il secondo tentativo di Connors è arrivato al 65 ‘contro la stremata squadra italiana, che ha ceduto per raddoppiare davanti al pericolo giallo.

Parte degli attacchi regolari che si precipitavano verso la linea laterale locale, individuavano la luce del giorno e sfrecciavano attraverso il portello, proprio mentre Craig Casey stava per mettere in moto il Piano B. Ha ancora tempo per usare una copia della manovra di Heimlich contro Andrea Lovotti per costringere il sostenitore italiano a prendere il possesso e poi fermare Sebastian Negri.

Era importante per lui godersi la performance, ma ora è un punto di riferimento per Connors e la prossima sfida sarà ripeterla con tono e tono a Edimburgo.

READ  La Roma non riesce a fare appello finale contro una sconfitta per 3-0

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x