Will Ruprecht chiude l’EnduroGP d’Italia con una vittoria su Andrea Verona

Questo Gran Premio d’Italia si è chiuso con una vittoria per Wil Ruprecht! Il Distretto Carbinetti ha ospitato il terzo round del Campionato del Mondo EnduroGP, che questa domenica Ruprecht ha concluso con il miglior tempo.

Nei controlli TM, il numero 57 è sempre stato tra i migliori ed è stato in testa per gran parte della gara. Ruprecht ha chiuso con un tempo finale di 56m 50.65sec, ed è stato anche il migliore della classe E2, prendendo un vantaggio di 16.22sec su Andrea Verona che, per quanto gli interessava, era il più competitivo della E1. Nathan Watson è arrivato terzo questa domenica nell’EnduroGP, portando la sua Honda sotto i 30 secondi su Ruprecht. Da segnalare che Josep Garcia, vincitore del SuperTest e ieri, ha ottenuto il 16° posto.

Per quanto riguarda la classe Junior, Zachary Pichon è stato il fantino di riferimento. Con la sua Sherko, ha concluso la giornata #101 con un tempo finale di 58m 55.55sec e ha preso il comando in 29,38sec per Luke Varger e Max Ahlin. In gioventù, un altro concorrente è stato visto vincere i controlli di Sherco: Thibault Girodon. Il francese ha concluso il viaggio in poco più di un’ora con Harry Edmondson e Kevin Christino a meno di 12 secondi dal numero 105.

Harry Hutton ha trionfato nella classe Open 2 con il numero 528 assicurandosi un vantaggio di quasi due minuti sulla competizione testa a testa. Alejandro Lopez è stato il migliore negli Open 4 mentre Werner Muller ha fatto segnare il miglior tempo nell’Open Senior.

READ  Donna Beaumont arrestata dopo essere stata inseguita da San Marino a Montebello - Pasadena Star News

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x