Xiaomi Mi 11 Ultra è dotato di tecnologia di raffreddamento a variazione di fase

Xiaomi Lancio di Mi 11 Ultra Lunedì 29 marzo. Con solo due giorni rimasti per l’evento, l’azienda ha rivelato le principali funzionalità fornite con il dispositivo. Oggi ho confermato che il dispositivo vanterà una tecnologia di raffreddamento variabile a fase intera.

Raffreddamento Mi 11 Ultra, Credito: Xiaomi / Weibo

In un post di Weibo, la società lo dice Xiaomi Mi 11 Ultra Sarà il primo dispositivo al mondo a presentare questa tecnologia di raffreddamento. Se le parole dell’azienda sono corrette, l’idrocarburo organico all’interno cambierà lo stato tra stato solido, liquido e gassoso.

Ora, quando il nucleo del chipset viene riscaldato, questo elemento, che originariamente è un cuscinetto termico solido, cambierà da solido a liquido per assorbire il calore all’interno. Ora, questo calore farà evaporare il liquido e in questo secondo cambio di fase, trasferirà il calore alla piastra di ammollo VC supplementare.

L’anno scorso ho portato l’azienda Sistema di raffreddamento con tre componenti principali A un sandwich Mi 10 Ultra-grafene-rame, un foglio di grafene aggiuntivo e una pellicola ad alta conduttività. Tuttavia, afferma che il metodo per mantenere il dispositivo fresco sarà leggermente diverso nel 2021.

Aspettiamo il lancio di lunedì per saperne di più. Bene, non è l’unica area in cui Mi 11 Ultra si concentrerà. Il dispositivo fa un grande balzo in avanti nella tecnologia della fotocamera con potenziale Sensore GN2 da 50 megapixelTeleobiettivo periscopio da 48 MP e obiettivi ad altissima risoluzione da 48 MP.

Si dice che il dispositivo sia dotato di un display OLED QHD + curvo da 6,81 pollici con una frequenza di aggiornamento di 120 Hz, chipset Snapdragon 888, Fino a 12 GB di RAM5000 mAh Anodo di silicio e ossigeno Batteria in carica 67 watt.

READ  Godfall è l'ultima console PS5 confermata in esclusiva per PS4

Relazionato:

Sii il primo a saperlo – seguici!

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x