Antonio Banderas dirige la serie limitata “The Beast of Florence”

Lo spettacolo è basato sul bestseller del 2008, scritto dal giornalista criminale italiano Mario Spizzi con lo scrittore fantasy americano Douglas Preston.

L’attore Antonio Banderas tornerà sul piccolo schermo con una serie limitata di prossima uscita “Il mostro di Firenze”.

Lo spettacolo è basato sul best-seller del 2008 con lo stesso titolo, scritto dal giornalista criminale italiano Mario Spizzi con lo scrittore fantasy americano Douglas Preston.

Leggi anche | Ricevi The Day One Show, la nostra newsletter settimanale dal mondo del cinema, nella tua casella di posta. Puoi iscriverti gratuitamente qui

Banderas, che in precedenza era apparso nella serie Genius di National Geographic, interpreterà Spezi nello show, secondo Il giornalista di Hollywood.

“The Beast of Florence: A True Story” descrive in dettaglio le indagini di Spyzi e Preston sulla famigerata serie di omicidi in Italia dalla fine degli anni ’60 alla metà degli anni ’80.

I due scrittori sono entrati a far parte della storia quando i pubblici ministeri italiani hanno iniziato a sospettare che ci fossero dietro gli omicidi.

I registi danesi Nikolai Arcel e Anders Thomas Jensen adatteranno il libro in una serie limitata di sei episodi per Studiocanal.

Arcel, noto soprattutto per aver diretto il film danese del 2012 “A Royal Affair”, si occuperà del progetto.

Banderas e il suo agente, Emmanuel Nunez, produrranno lo spettacolo, che sarà girato a Firenze, in Sardegna e in Toscana.

L’attore è attualmente coinvolto nella commedia d’azione “The Hitman’s Wife’s Bodyguard”, con Ryan Reynolds, Samuel L. Jackson e Salma Hayek.

READ  La data di uscita di FIFA 22 ottobre è stata rivelata con un nuovo trailer e una cover star | Giochi | divertimento

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x