Australian Open 2024: Jannik Sinner 'balla nella tempesta di pressione' per vincere il primo torneo importante

Australian Open 2024: Jannik Sinner 'balla nella tempesta di pressione' per vincere il primo torneo importante

Fu solo all'età di 12 anni che Sinner, secondo classificato nello slalom gigante nazionale da junior, decise di concentrarsi esclusivamente sul tennis, una mossa che lo portò ad allontanarsi dalla sua famiglia due anni dopo.

“Ho lasciato casa quando avevo 14 anni. Quindi ho dovuto crescere molto in fretta, provare a cucinare da solo, a fare il bucato”, ha detto Sinner.

“Quello era probabilmente il modo più veloce per crescere.”

Nonostante si sia allontanato dai suoi genitori, gli allenatori di Sinner dicono che sua madre e suo padre “straordinari” lo hanno cresciuto “davvero bene”.

“Quello che vedi da Yannick sul campo è un rispetto incredibile, sia che si tratti degli arbitri, dei raccattapalle, dei portieri o di chiunque lo circonda”, ha detto Darren Cahill.

“Ha i piedi per terra. I suoi genitori sono proprio come lui.”

In linea con la sua rapida crescita, il viaggio di Sinner verso il successo nel tennis è stato rapido.

A 17 anni vinse il suo primo titolo nel Challenger Tour e nove mesi dopo si affermò come una delle giovani stelle più brillanti di questo sport vincendo il titolo delle NextGen Finals.

Da allora, ha vinto 10 titoli ATP, ha raggiunto le semifinali a Wimbledon e ha vinto il suo primo Grande Slam a Melbourne, ma il numero quattro del mondo dice ancora che il suo successo è difficile da raggiungere.

“Non ti rendi nemmeno conto di quanto velocemente vanno le cose”, ha detto Sinner.

“Seduto qui con questo trofeo e guardarlo – per quanto mi riguarda, devo ancora realizzare cosa è successo”.

READ  I ragazzi in pelle di San Marino festeggiano il loro primo posto in sei anni

Finora Sinner è stato accolto negli alti e bassi del suo viaggio dai “Carota Boys”, un fedele gruppo di tifosi italiani che assistono alle sue partite vestiti con costumi di carota dopo che Sinner ne ha mangiato uno durante la sostituzione durante una partita a Vienna nel 2019.

Prima della finale, Sinner ha scherzato dicendo che il suo gruppo di fan era diventato più popolare di lui, ma non è certamente così, essendo diventato solo il secondo giocatore nell'era Open a reagire da due set sotto per vincere una finale dell'Australian Open.

I Carota Boys, che avevano assistito alle loro partite in precedenza nel torneo, stavano guardando la finale insieme a Torino, ma c'erano molti altri tifosi che portavano le Isole o indossavano abiti arancioni alla Rod Laver Arena.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x