“Conte gli ha dato di matto. Lo ha fatto …”

Eliminazione di Campioni Il campionato sta ancora bruciando. Inevitabilmente, comprensibile. Errore’Inter Non si è spezzata e ha subito ricominciato a vincere. La squadra infatti non ha perso fiducia nel proprio allenatore, Antonio Conte, Che ha continuato a insistere sulle sue idee. E secondo gli ultimi risultati, ha ragione. Perché l’Inter ora ha 5 vittorie consecutive (Con 14 gol segnati, quasi 3 gol a partita) in campionato e non perde da due mesi esatti (cioè dal derby contro il Milan del 17 ottobre). I numeri l’hanno portata ad un solo punto dalla vetta della Serie A, che attualmente i rossoneri occupano.

Getty Images

Quindi c’è ottimismo per il futuro. Un futuro che ha una sola password: scudetto. Un termine che, in alcune parti di Appiano Gentile, nessuno vuole pronunciarlo apertamente, ma aleggia negli ambienti della Pinetina. Chi dà carica e speranza. E Conte è pronto a sfamarlo con un solo obiettivo: vincere sempre e non fermarsi mai. Possiamo fare affidamento sui giocatori che in questi mesi sono diventati i veri pilastri della sua idea di gioco, i “Giocolieri”, come li chiama la Gazzetta dello Sport. Si tratta di Handanovic, Lukaku, Parrilla (seguito dal tecnico nerazzurro), Galliardini, Vidal e Young. I sei di loro sono la spina dorsale di una squadra che ora crede davvero di poter sorprendere tutti.

Getty Images

ManualeLeader silenzioso. Il portiere gioca in campo e negli spogliatoi e parla da guida. E Conte lo sa bene. Lo dimostra la prestazione dell’ottavo sloveno ieri contro il Napoli.

LukakuLukaku in campo non si schiva mai, stringe, va a porte, si ripiega. E fa sentire la sua voce con i suoi compagni.

barellaProbabilmente è ancora meglio di A. Merito (anche) per Conte che lo raccoglie.

JagliardiniIl pretorio per eccellenza è Roberto Gagliardini. Quello che dice l’allenatore dà equilibrio alla squadra.

Vidal E. YoungCon i “due vecchietti” così disperati, Conte si sente più sicuro in campo. Questione di esperienza e guadagno di DNA.

(Fonte: gazzetta.it)

READ  I giganti ungheresi Ferencváros aspettano se Linfield avanza

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x