Donald Trump News: sono cadute alcune accuse di interferenza elettorale

Donald Trump News: sono cadute alcune accuse di interferenza elettorale

Atlanta-

Il giudice che ha supervisionato il caso di interferenza elettorale in Georgia 2020 mercoledì ha respinto alcune accuse contro l’ex presidente Donald Trump e altri, ma diversi capi di imputazione in un’accusa di racket rimangono intatti.

Il giudice della Corte superiore della contea di Fulton, Scott McAfee, ha scritto in un'ordinanza che respinge sei delle accuse contenute nell'atto d'accusa, di cui tre contro Trump, il presunto candidato repubblicano alle presidenziali del 2024. Ma ha sostenuto altre accuse e ha detto che i pubblici ministeri potrebbero chiedere un nuovo atto d'accusa. respinto.

La sentenza è un duro colpo per il procuratore distrettuale della contea di Fulton Fannie Willis, il cui caso era già su un terreno instabile a causa del tentativo di rimuoverla dall'accusa per la sua relazione romantica con un collega. Questa è la prima volta che le accuse vengono ritirate in uno dei quattro casi penali avviati da Trump, con il giudice che afferma che i pubblici ministeri non sono riusciti a fornire dettagli sufficienti sul presunto crimine.

L'ampio atto d'accusa accusa Trump e più di una dozzina di altri imputati di aver violato il Racketeer Influenced and Corrupt Organizations Act della Georgia, noto come RICO. Il caso utilizza una legge solitamente associata ai gangster per accusare l’ex presidente, avvocati e altri assistenti di una “impresa criminale” per mantenerlo al potere dopo aver perso le elezioni del 2020 contro il democratico Joe Biden.

Mercoledì gli avvocati di Trump non hanno risposto immediatamente a un messaggio di testo in cerca di commenti. Anche un portavoce di Willis non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

READ  Le imprese appaltatrici impiegate da società statunitensi in Afghanistan sono bloccate a Dubai | Notizie di economia e commercio

La sentenza di McAfee è arrivata dopo gli appelli di parti dell'accusa da parte di Trump, dell'ex sindaco di New York e attuale avvocato di Trump Rudy Giuliani, dell'ex capo dello staff della Casa Bianca Mark Meadows e degli avvocati John Eastman, Ray Smith e Robert Chili. Si sono tutti dichiarati non colpevoli. Non è stata fissata alcuna data del processo.

I sei capi d'imputazione contestati accusano gli imputati di aver sollecitato pubblici ufficiali a violare i loro giuramenti. Una delle accuse deriva da una telefonata che Trump ha avuto con il segretario di Stato della Georgia Brad Raffensperger, un collega repubblicano, il 2 gennaio 2021, in cui Trump ha esortato Raffensperger a “trovare 11.780 voti”.

Tra le altre accuse respinte, Trump ha incitato l’allora presidente della Camera della Georgia, David Ralson, a violare il suo giuramento convocando una sessione speciale della legislatura per nominare illegalmente gli elettori presidenziali.

McAfee ha affermato che le accuse non includevano dettagli sufficienti sulla natura delle violazioni.

“La mancanza di dettagli su un elemento giuridico fondamentale è, a parere del sottoscritto, fatale”, ha scritto McAfee. “Non forniscono agli imputati informazioni sufficienti per preparare le loro difese in modo intelligente”.

L'ordine di McAfee lascia Meadows alle sole accuse di RICO. Jim Durham, avvocato di Meadows, ha rifiutato di commentare.

La sentenza arriva mentre McAfee sta valutando la possibilità di rimuovere Willis dal caso a causa di quello che secondo gli avvocati della difesa è un conflitto di interessi sulla sua relazione romantica con il procuratore speciale Nathan Wade. McAfee potrebbe pronunciarsi entro la fine di questa settimana sulla richiesta di squalifica, cosa che metterebbe in dubbio i quattro casi penali più estesi contro Trump.

READ  Tempo a Edmonton il 10 maggio: una settimana calda con una buona quantità di sole

Willis, che ha affermato che la loro relazione è finita mesi fa, ha affermato che non vi era alcun conflitto di interessi e nessun motivo per rimuoverla dal caso.

L'accusa di 100 pagine in Georgia descrive in dettaglio dozzine di presunte azioni di Trump o dei suoi alleati per annullare la sua sconfitta, tra cui le molestie a un operatore elettorale, che ha dovuto affrontare false accuse di frode, e il tentativo di convincere i legislatori della Georgia a ignorare la volontà degli elettori e nominare un Presidente. Una nuova lista di elettori del collegio elettorale che sostengono Trump.

Delle diciannove persone originariamente accusate nell'atto d'accusa, quattro si sono dichiarate colpevoli dopo aver raggiunto un patteggiamento con i pubblici ministeri. Includono alleati e importanti avvocati di Trump, Sidney Powell e Kenneth Chesebro.

Il caso della Georgia copre alcuni degli stessi motivi del caso federale a Washington portato dal consigliere speciale Jack Smith che accusa Trump di aver cospirato per ribaltare la sua sconfitta elettorale nel disperato tentativo di rimanere al potere. Smith ha accusato separatamente Trump di aver sequestrato documenti segreti nella sua casa di Mar-a-Lago e di aver ostacolato gli sforzi del governo per recuperarli.

Trump sarà processato alla fine di questo mese a New York in un caso che lo accusa di aver falsificato i registri interni della sua azienda per nascondere la vera natura dei pagamenti a un ex avvocato che ha aiutato Trump a seppellire storie negative durante la sua campagna presidenziale del 2016.

——


Richter ha riferito da Boston.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x