È morto all'età di 83 anni lo stilista italiano Roberto Cavalli

È morto all'età di 83 anni lo stilista italiano Roberto Cavalli




Stampa associata

Pubblicato venerdì 12 aprile 2024 alle 15:31 EST



Ultimo aggiornamento venerdì 12 aprile 2024 alle 19:08 EST

ROMA (AP) – Lo stilista italiano Roberto Cavalli, noto per il suo stile sgargiante e le innovazioni tessili, è morto all’età di 83 anni, ha annunciato venerdì la sua azienda.

“Caro Roberto, potresti non essere più qui fisicamente con noi, ma so che sentirò sempre il tuo spirito con me”, ha scritto in un post su Instagram Fausto Puglisi, direttore creativo di Roberto Cavalli da ottobre 2020.

“Riposa in pace, mancherai e amerai così tanti che il tuo nome continuerà a vivere, un faro di ispirazione per gli altri, soprattutto per me”, ha aggiunto Puglisi.

Cavalli nasce a Firenze il 15 novembre 1940 da una famiglia di artisti. Rimasta orfano di padre quando aveva solo quattro anni, venne ucciso nel 1944 in una retata nazista conosciuta come la strage di Cavrigliia.

Cavalli divenne popolare all'inizio degli anni '70 per le sue stampe animalier e per lo stile eccessivo e drammatico, che rimase il suo marchio di fabbrica per tutta la sua lunga carriera.

La sua azienda ha dichiarato in una nota: “È con profondo rammarico e grande tristezza che la Casa di Roberto Cavalli condivide la morte del suo fondatore, Roberto Cavalli”. “Dalle sue umili origini a Firenze, Roberto è riuscito a diventare un nome riconosciuto a livello mondiale, amato e rispettato da tutti. La sua eredità continuerà a vivere attraverso la sua creatività, il suo amore per la natura e attraverso la sua famiglia, che ama.

READ  Moncler Genius trasmetterà il gruppo da cinque città

Dopo aver fondato la propria casa di moda all'inizio degli anni '70, Cavalli è diventato rapidamente un marchio iconico, amato da grandi celebrità come Madonna, Gwyneth Paltrow e Beyoncé.

Cavalli brevettò un nuovo metodo di stampa della pelle e presentò il denim patchwork che era uno dei suoi marchi di fabbrica al Palazzo Pitti di Firenze nel 1972. Rivoluzionò i jeans, inventando la tecnica della sabbiatura per dare al denim un aspetto strappato e aggiungendo la Lycra ai jeans. è più attraente. , semplificare.

Cavalli traeva spesso ispirazione dal mondo naturale, presentando stampe animalier e paillettes a scaglie di pesce. I look della donna Cavalli spaziano dall'hippie al soft rock, in accattivanti abiti trasparenti, seducenti abiti ricamati o body sexy.

Come riportato venerdì dalla sua casa di moda, Cavalli una volta ha spiegato la sua ispirazione “animale” con una citazione popolare: “Imito un vestito di animali perché mi piace imitare Dio. Credo che Dio sia lo stilista più meraviglioso”.

Si è ritirato dal progetto circa dieci anni fa, dopo aver ceduto il 90% della società al gruppo di private equity Clessidra. La società è ora controllata da Auriel Investment SA.

“Non chiamatemi stilista. Il mio talento è piuttosto trovare ciò che rende speciale un tessuto, un abito, una donna. Penso sempre alla moda come se fosse un sogno ready-to-wear, qualcosa di pronto da indossare”, ha ha scritto nella sua autobiografia del 2013, “Just Me”.

Ha detto all'Associated Press in un'intervista che la donna che indossava era “una donna che credeva molto in se stessa. Una donna che sa dimostrarsi forte ma allo stesso tempo morbida e romantica.

READ  La principale ballerina italiana, Carla Fracci, muore all'età di 84 anni

Cavalli ha lasciato la modella Sandra Nelson, sua compagna dal 2014, e ha sei figli. È diventato padre del suo sesto figlio all'età di 82 anni.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x